laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Al via bandi PSR 2014-2020 per 1,1 mln di euro per silvicoltura e allevamento

Più informazioni su

GENOVA – Approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura Stefano Mai, l’apertura di due bandi Psr-Programma di sviluppo rurale 2014-2020 con una dotazione finanziaria complessiva di 1,1 milioni di euro. I bandi rientrano nelle misure 12.1 “indennità compensativa per le aree agricole Natura 2000” da 400 mila euro e 12.2 “per indennità compensativa per le aree forestali Natura 2000, salvaguardia e ripristino della biodiversità” da 700 mila euro.

“Si tratta – spiega l’assessore Mai – di due bandi a sostegno di silvicoltura e allevamento. Nel frattempo, come abbiamo già comunicato, le aziende agricole che hanno presentato una domanda di finanziamento, sulle misure già aperte, riceveranno la comunicazione di avvio dell’istruttoria. Viste le inefficienze, ancora purtroppo in parte irrisolte, del sistema informativo agricolo nazionale, il Sian, come Regione Liguria ci facciamo carico di sopperire all’impasse, con l’avvio di nostre procedure per lo sblocco del Psr 2014-2020 nelle misure aperte”.

Nella Rete Natura 2000 rientrano le aree a protezione speciale (praterie-pascolo) e le zone speciali di conservazione dove sono previste particolari riduzioni di carico di bestiame. Per gli agricoltori che hanno pascoli compresi nelle zone a protezione speciale e zone speciali di conservazione, previsti premi da 80 euro per ettaro ad anno. Le indennità per la salvaguardia e ripristino di biodiversità nelle aree forestali di Natura 2000, invece, sono comprese tra i 325 euro per ettaro (per superfici al taglio comprese tra i 2 e i 10 ettari) e 260 euro per ettaro (per la frazione di superficie al taglio sopra i 10 ettari).

 

Più informazioni su