laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Spezia oggi a Frosinone. Di Carlo: «Puntiamo alla vittoria come loro, non c’è altro risultato a cinque giornate dal termine»

Più informazioni su

LA SPEZIA – Inutile dire che la partita di oggi al «Matusa» è da considerarsi una partita delicata per lo Spezia che non può perdere punti preziosi nella corsa ai playoff. Ne è consapevole lo stesso allenatore Mimmo Di Carlo.«Mancano cinque giornate – afferma il mister – e dovremo giocare al massimo delle nostre forze, loro hanno voglia di riscatto, hanno giocatori di serie A e per loro la gara di oggi potrebbe essere dettata dal nervosismo. Da parte nostra siamo al massimo della condizione dopo la preparazione forzatamente cambiata a gennaio per la Tim Cup. Il gruppo è cresciuto e ci sono giocatori che meriterebbero di giocare ma non c’è possibilità Ad esempio ho disponibili otto attaccanti. E ora c’è poco margine per sbagliare. Se perdi una partita sei davvero fuori dai playoff».

Sul fronte della formazione, da registrare l’assenza di De Col per una lesione di primo grado al bicipite femorale della gamba destra. Pertanto davanti a Chichizola, il terzetto titolafre sarà composto da Nahuel Valentini, Terzi e Ceccaroni, A centrocampo via libera a Vignali, Migliore, Djokovic e Pulzetti o Sciaudone che rientra dalla squalifica; in attacco conferma di Piccolo trequartista dietro alle punte Granoche e Giannetti per la prima volta insieme. Possibilità di inserimento anche per Okereke. Mentre la bella notizia riguarda Nenè reintegrato in rosa e portato in panchina: non è escluso che giochi nella ripresa.

OGGI IN CAMPO («Matusa» ore 15)

FROSINONE: Bardi, Terranova, Ariaudo, Russo, Fiamozzi, Mazzotta, Soddimo, Maiello, Gori, Ciofani D., Dionisi. (in panchina Zappino, Crivello, Krajnc, Mamic, Besea, Frara, Sammarco, Mokulu, Volpe). Allenatore: Marino.

SPEZIA: Chichizola, Valentini, Ceccaroni, Terzi, Vignali, Pulzetti, Djokovic, Migliore, Giannetti, Piccolo, Granoche. (in panchina Valentini, Datkovic, Sciaudone, Maggiore, Fabbrini, Nenè, Baez, Mastinu, Okereke). Allenatore: Di Carlo.

ARBITRO: Pinzani di Empoli (assistenti Prenne di Molfetta e Muto (Torre Annunziata).

Più informazioni su