laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Acciuga stilografica”, Buffa e Galimberti in piazza con Vergassola

Da non perdere degustazioni, asta del pesce e swap party letterario.

LA SPEZIA – Il lettore spesso va in cerca di un libro come inoltrandosi in un mare pescoso di fascinazioni, stimoli e suggestioni. Ecco, da qui – da questa riflessione sul legame tra pesca e pagina – è nato il format “Acciuga stilografica”, a cura di Mismaonda. Un’idea del comico spezzino Dario Vergassola, lettore curioso e onnivoro, lui stesso scrittore apprezzato. Vergassola quest’anno porta in dote a Èspé – Estate Spezzina 2017 la sua fortunata “Acciuga”, che lo vedrà chiacchierare con i suoi ospiti, autori di libri, tra pescato ittico… e letterario.

6

Il primo appuntamento – “Storie di campioni” – è in programma venerdì 21 luglio alle 21.30 in Piazza del Bastione. Dario Vergassola converserà con Federico Buffa, giornalista sportivo e straordinario narratore di storie di campioni e di eventi sportivi.  Volto noto di Sky, ha recentemente dato alle stampe il libro “Muhammad Ali, un uomo decisivo per uomini decisivi” (edito da Rizzoli) e scritto lo spettacolo teatrale “A night in Kinshasa” che debutterà a Milano il 10 ottobre prossimo: un incontro  epocale che va  al di là  della boxe, che parla di riscatto sociale, di pace, di diritti civili.  Di questo e dei molti aspetti che percorrono le vite dei campioni (e di chi le narra) si parlerà nel corso del ‘match’ spezzino.

Buffa

La sera dopo, sabato 22 luglio, sempre alle 21.30 e ancora una volta in Piazza del Bastione, si terrà il secondo e ultimo appuntamento con la rassegna: “Di cosa parliamo quando parliamo d’amore”. Questa volta ospite di Vergassola sarà il filosofo Umberto Galimberti. Al centro della serata, l’amore:  mitologico, presocratico, illustrato dalla scienza medica, sperimentato nel sentire comune e cantato dai poeti.  Una lezione che si cala anche nel quotidiano: quando diciamo “ti amo”, che cosa stiamo dicendo di preciso? E chi parla? Non c’è parola più equivoca di ‘amore’ e Galimberti ci offrirà una lettura in cui il pensiero penetra i meandri del sentimento e del desiderio, delle dinamiche dell’attrazione, dei percorsi del piacere.

Galimberti,-foto-Ottani

I due incontri, a ingresso gratuito, saranno accompagnati entrambe le sere, in Piazza Cavour, dalle 18.00, da uno spazio dedicato al cibo, con degustazione del pescato locale e di prodotti del territorio, e da un’imperdibile asta del pesce straordinaria aperta a tutti. Un appuntamento irrinunciabile per chi cerca qualche gustosa occasione e per chi sa apprezzare la teatralità di un rituale antico e suggestivo. Evento a cura del Civ M.a.c. della Spezia.

4

E non finisce qui: in occasione delle serate con Buffa e Galimberti, Piazza del Bastione ospiterà uno “Swap party letterario”: chi vorrà potrà lasciare libri già letti dentro le reti e le cassette sistemate in piazza, pescando dal mare libresco qualche nuova lettura.