laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Bob Sinclar, una percezione diversa della città”

Più informazioni su

LA SPEZIA – Uno sforzo organizzativo notevole, reso ancora più impegnativo dal cambio della location – da Porto Mirabello a Piazza Verdi – a due giorni dall’evento. E’ un risultato straordinario per la città della Spezia. Questo è stata la serata Bob Sinclar, attesissimo evento di Èspé – Estate Spezzina, la rassegna estiva organizzata e diretta da Artificio23.

“È stato davvero un lavoro molto complicato, uno sforzo incredibile, con tanto di cambio di location a un paio di giorni dalla serata – dichiara Leonardo Pischedda, direttore artistico di Artificio23 -. Ne è uscita una macchina complessa e funzionante. Una gran mole di lavoro e tempi stretti, ma tutto è andato nel migliore dei modi, come ci è stato riconosciuto da subito. Siamo riusciti in un’impresa difficile, che ha dato un segnale forte alla città, facendo capire che La Spezia ha grandi potenzialità. Non solo legate all’attrattività dei suoi luoghi e quelli limitrofi o al boom turistico, ma anche alla presenza di grandi professionalità. Il dj set di Bob Sinclar realizzato da Artificio23 ha fatto emergere una percezione diversa della città”.

La ‘macchina Sinclar’ ha attivato oltre 65 addetti alla sicurezza, 15 organizzativi tra personale di Artificio23 e del Teatro civico, 15 addetti al reparto tecnico, circa 40 persone per il servizio bar gestito da Sottobordo. Notevole il dispiegamento di Forze dell’ordine e Vigili del fuoco, che hanno consentito lo svolgimento della serata in piena sicurezza e tranquillità, e ai quali va il ringraziamento di Artificio23, al pari di personale 118 e Pubblica assistenza. E ancora, da Artificio un grazie a Diego Donati di KUnique e a Giuseppe Rampini, preziosi compagni di avventura nell’organizzazione della serata evento con Bob Sinclar.

Più informazioni su