laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Divieto di balneazione alla Fossola: un atto dovuto in attesa dei nuovi controlli

RIOMAGGIORE – L’Amministrazione comunale prende atto di quanto comunicato dalla Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Liguria (ARPAL), relativamente agli esiti delle analisi microbiologiche effettuate su un cam­pione di acqua di mare prelevato lungo la fascia di costa in località Fossola che hanno rilevato valori di coliformi superiori ai limiti di legge.

A scopo precauzionale, come previsto dalla normativa, l’Amministrazione ha immediatamente emesso un’ordinanza di divieto temporaneo di bal­ neazione lungo tale tratto di costa.

Oggi, I’ARPAL effettuerà un secondo campionamento in località Fossola, e l’esito delle analisi è atteso per sabato prossimo.

Sebbene, come è stato,non si debba trascurare il dato microbiologico os­ servato si ritiene con buona probabilità che l’evento sia da considerarsi puntiforme e temporaneo, in considerazione delle condizioni del mare molto calmo dei giorni scorsi, dell’elevatissimo flusso balneare e del fatto che non si possa escludere un accidentale o intenzionale sversamento di acque nere da parte di una o più imbarcazioni alla fonda o di passaggio nella rada della Fossola.

Confermiamo,inoltre,che i tecnici intervenuti sul posto non hanno riscon­trato la presenza di anomalie o sversamenti.

Non appena in possesso dei risultati relativi al secondo campionamento, sarà cura dell’Amministrazione darne tempestiva informazione e, in caso di responso favorevole come si ritiene, ritirare l’Ordinanza di divieto di balneazione.