laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Trofeo BCC Versilia, Lunigiana e Garfagnana al GS Cinquale di Massa

Più informazioni su

SARZANA – La promessa dello scorso anno di incrementare il valore della manifestazione è stato mantenuto grazie all’intervento della BCC Versilia, Lunigiana e Garfagnana ed una serata d’estate si è trasformata in una vera e propria festa del ciclismo giovanile alla quale hanno partecipato oltre 140 giovani ciclisti provenienti da diverse Regioni, peccato per l’assenza ingiustificata della squadra spezzina del VC Bottagna.

Nel tardo pomeriggio, nel bellissimo scenario della pista del Miro Luperi i giovani ciclisti si sono dati battaglia in due specialità della pista : i più piccoli (7, 8 e 9 anni) si sono cimentati in prove di velocità, volate di 200 metri in batterie che hanno promosso i vincitori alla finale che ha incoronato i vincitori di ogni categoria. I più grandi (10, 11 e 12 anni) hanno disputato l’individuale a punti, gara che prevede diversi giri di pista con diverse volate in ognuna delle quali viene assegnato un punteggio con una classifica finale a punti. Dopo cena, sotto le luci dei riflettori che hanno reso ancor più suggestiva la location, anche gli esordienti maschi si sono dati battaglia nell’individuale a punti, mentre le femmine si sono misurate nella gara ad eliminazione. Si tratta di attività alternative alla classica attività su strada che la Federazione Ciclistica Italiana stà fortemente cercando si rilanciare dal basso con l’obiettivo di riportare la pista ai livelli degni della tradizione del ciclismo italiano.

Il Trofeo BCC Versilia, Lunigiana e Garfagnana alla società con il maggior punteggio è stato appannaggio del GS Cinquale di Massa che ha concluso a pari punti con la Cicli Carube di Lucca ma con un tre vittorie contro due.

Negli esordienti del I° anno si è imposto il Massese Davide Leonardi del GS Cinquale , in quelli del II° anno il Piemotese Ivan Valinotto della Ciclistica Ferrati di Torino , mentre nella categoria femminile la Toscana Laura Fabbri del Team NPH Chianciano Salute.

Al termine le premiaziooni da parte del Dott. Antonio Ruggeri in rappresentanza della Banca locale, sempre vicina alle realtà del territorio e di Simone Mannelli per la Federazione Ciclistica Italiana. Presenti alla manifestazione anche Alessio Baudone Vice Presidente Regionale FCI, e l’intero Comitato Provinciale della Federciclismo capitanato dal Presidente Maurizio Taddei, tutti impegnati fattivamente nell’organizzazione.

Perfetta l’organizzazione del Pedale Spezzino con Angelo Baudinelli in Segreteria, Claudio Gentile Direttore di Riunione e Letizia Palma Presidente di Giuria.

Più informazioni su