laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Giornate Europee del Patrimonio al Museo dei Trasporti Autofilotranviari

SANTO STEFANO MAGRA – Sabato 23 Settembre 2017, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio presso il Museo dei Trasporti Autofilotranviari alla ex. Ceramica Vaccari in Santo Stefano di magra si terrà un importante evento culturale finalizzato a promuovere e valorizzare i mezzi di trasporto pubblico d’epoca. Durante la giornata sarà possibile visitare il Museo, il proprio archivio storico ed i mezzi. Ci saranno diversi convegni ed interventi, la fotografa Arianna Mazzoni esporrà i propri scatti nella mostra foto “Ruggine”, sarà esposta la collezione di mezzi privata “Famiglia Calzolari” . Inoltre parteciperanno con un esposizione di veicoli il Circolo Auto e Moto Storiche Spezzino, Associazione Fitram e il Gruppo dei Trebbiatori della Val di Magra. Nostra ospite sarà anche la Soprintendenza ligure rappresentata dal Dott. Bartoletti e dalla Dott.ssa Silvana Vernazza che interverranno in merito al recupero, restauro e possibile riuso dei veicoli storici. Sarà seguito il sotto indicato programma orario:

Ore 10.00 arrivo dei mezzi privati e sistemazione nel piazzale

Ore 14.30 saluti del Sindaco Paola Sisti

Ore 15.00 presentazione Ex. Ceramica Vaccari a cura di Mario Giannoni e Giancarlo Pietra curatori dell’archivio storico Vaccari

Ore 15.30 presentazione “La storia del trasporto pubblico filoviario spezzino” a cura di Silvia Tarca

Ore 16.00 presentazione “Il restauro” a cura di Silvia Tarca

Ore 16.20 presentazione “Genova in tram ed in funicolare nel’900” a cura di Claudio Serra

Ore 17.40 intervento “La tutela dei mezzi autofilotranviari e il loro possibile riuso”

a cura di Massimo Bartoletti e Silvana Vernazza

Ore 18.15 considerazioni generali, discussione con il pubblico, saluti e chiusura.

Possibilità per amatori e fotografi di partecipare al concorso mondiale Wiki Love Monuments 2017 e di unirsi alla Wiki gita che ci farà visita.

I privati che ci raggiungeranno con veicoli d’epoca potranno esporre i propri mezzi.