laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I Braccini Colti tornano in scena a Le Grazie per sostenere la Forza e Coraggio e divertire il pubblico diretti dal maestro Micoli

Più informazioni su

Sabato 21 ottobre alle ore 21,15, “Teatro Piccolo” della S.S. Forza & Coraggio delle Grazie.

LE GRAZIE – Dopo aver ottenuto consensi e successi tra il 2012 ed il 2015 presentando gli spettacoli-saggio teatrali “Prove Aperte”, “Siamo un popolo di commedianti” e “Stasera il teatro lo fanno gli attori”, essersi dedicati allo studio ed alla produzione di brevi “saggi cinematografici” girati in città nell’anno 2016 come “Braccini al Ristorante” e “Braccini Armati”, sabato 21 ottobre alle ore 21,15, presso il “Teatro Piccolo” della S.S. Forza & Coraggio delle Grazie di Portovenere, “I Braccini Colti” metteranno in scena il nuovo spettacolo-saggio teatrale del corso di recitazione 2017 dal titolo “Risate D’autore”. Nello spettacolo della “compagnia laboratorio multimediale” si esibiranno alcuni degli allievi attori diretti come sempre dalla sapiente regia del loro acting-coach Lorenzo Micoli, attore e regista professionista formatosi presso la scuola del Teatro Stabile di Genova, con esperienza teatrale, televisiva e cinematografica, che da anni cerca di portare avanti progetti multimediali legati al mestiere dell’attore ed all’insegnamento dell’antica arte del recitare, in varie parti d’Italia; dal 2012 ha deciso di organizzare i suoi corsi e seminari anche nella propria città d’origine, dando vita, appunto, a questo gruppo di studio.

2

La piéce sarà interpretata dai “veterani” Grazia Faretra e Vito Zito, insieme ad Antonio Zanni, Costantino Scocca, Manuela Seletti, Saràh Vannini, con la partecipazione straordinaria dell’attrice professionista Irene Parenti nel doppio ruolo di interprete ed aiuto regista, che dopo esser stata allieva di Micoli, si è diplomata presso la scuola “Galante Garrone di Bologna” e pefezionata alla “Shakespeare” School di Jurij Ferrini. Gli altri “Braccini Colti” che, pur non recitando in questa messa in scena, hanno dato un notevole contributo partecipando alla sua fase di studio e preparazione, sono Giorgio Parigi, Iulia Despa e Michelle Apremont. La rappresentazione prevede alcuni atti unici comici e sketch brevi tratti da autori che hanno segnato o cambiato radicalmente il modo di scrivere per il teatro dal 900 ad oggi, come Achille Campanile, Harold Pinter, Edorado De Filippo, Karl Valentin ed altri. Il pubblico assisterà pertanto ad un vero e proprio confronto tra vari stili di comicità e differenti modi di proporli sulla scena. Potrà così arricchire o appagare le proprie conoscenze teatrali con questa carrellata di generi, dove comunque sarà sempre centrale la figura dell’attore, in un esilarante crescendo di situazioni comico-brillanti paradossali e spaccati di “varia umanità”.

“Gli allievi commedianti”, quindi, producendosi dinnanzi agli spettatori, potranno finalmente testare e misurare il livello dei rudimenti appresi, dello studio svolto sui testi e del lavoro teatrale prodotto durante l’anno. Il tutto verrà impreziosito dalle musiche eseguite “dal vivo” da Davide Micoli , musicista, fratello di Lorenzo e responsabile dell’Associazione Musicale Culturale Musicando che è promotrice anche della scuola di recitazione e di questo evento, assieme a la S.S. Forza & Coraggio che da qualche anno ospita “I Braccini Colti” nel proprio teatro. Le luci saranno di Luciano Rollo.

3

La speciale serata teatrale diretta e voluta da Lorenzo Micoli per contribuire alle politiche culturali nel proprio territorio, non servirà solo ad intrattenere e divertire la popolazione autoctona ed i turisti con della “comicità intelligente” o del “sano umorismo”, ma anche a sostenere le iniziative della gloriosa ed ultracentenaria società sportiva “graziotta”, la quale non solo intraprende da sempre una ventaglio di attività con impegno e spirito di servizio verso la propria comunità, spaziando dalla vela alle arti marziali, sino ad arrivare al teatro con ottimi risultati e molte adesioni da parte di giovani e meno giovani, ma da qualche tempo milita con la propria squadra di calcio nel prestigioso “campionato di promozione ligure”.

A tal proposito il presidente Franco Carassale ed il suo vice Massimo Borghini lanciano un appello ai soci ed a tutte le altre associazioni sportive e culturali del paese e del comune affinché possano essere presenti a questo bel “sabato di teatro” nel quale, per l’occasione, sarà aperto e a disposizione dei partecipanti il Bar “La Forza”, con aperitivi, servizio di paninoteca, tavola calda e caffetteria. La serata sarà ad ingresso libero. Info e prenotazioni al 3478564843

Più informazioni su