laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Arrestati dalla Mobile due vecchie conoscenze trovati con 4 panetti di hashish a bordo di una Mini. Ferito un agente

Più informazioni su

LA SPEZIA – Una Mini sospetta con due pluripregiudicati spezzini è stata bloccata dagli uomini della Squadra Mobile e un agente è rimato leggermente ferito a un dito nel trambusto che ne è seguito. Il blitz antidroga è scattato ieri pomeriggio nei pressi della stazione centrale quando gli investigatori hanno seguito un 63enne con uno zainetto nero sulle spalle. Questi a passo spedito è arrivato dal complice, un 57enne spezzino, pure pregiudicato che si trovava a bordo di una Mini Cooper. Quando l’auto è partita, una Volante, informata dalla Mobile, l’ha bloccata nei pressi di piazza Saint Bon.

I due uomini sono stati fermati e identificati: un agente in borghese, come dicevamo, nell’infilare la mano nel finestrino abbassato, rimaneva ferito leggermente al dito dal coltello utilizzato da uno dei pregiudicati mentre era intento a tagliare un panetto di hashish. I poliziotti hanno perquisito i due uomini e lo zainetto al cui interno erano occultati quattro panetti di hashish del peso di 400 grammi. La successiva perquisizione domiciliare (i due pluripregiudicati condividevano la casa) ha permesso agli uomini della Mobile di sequestrare altri 0,44 grammi di hashish di hashish e 14 grammi di cocaina.

La coppia, arrestata con l’accusa di detenzione al fine di spaccio, è stata processata questa mattina con rito direttissimo davanti al giudice monocratico. Del tutto estraneo ai fatti l’uomo che era in compagnia dei due pregiudicati ai quali ha dato un passaggio sulla sua Mini.

Più informazioni su