laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gli abitanti della Palmaria in Assemblea Popolare al Terrizzo

Più informazioni su

PORTO VENERE – Nell’ultima Assemblea Popolare al Terrizzo, gli abitanti della Palmaria hanno discusso e convenuto quanto segue:

Casa Carassale
Nel Consiglio Comunale del 14 Dicembre del 2016, Cozzani dichiarò che “la destinazione dei proventi della vendita di Villa Carassale (…) permetterà di chiudere la partita delle Terrazze per cui il completamento della passeggiata”.
Dato che la Villa è stata venduta a 371.500 € e i lavori alle Terrazze ammontano a 657.800 €, come fa Cozzani a promettere i lavori sull’isola con i soldi della vendita?

Pontili per gli abitanti
Nelle scorse settimane, la Pro Loco Palmaria ha chiesto a Cozzani una copia del progetto sui pontili del Terrizzo, senza avere alcuna risposta.
Il progetto sembra non corrispondere a quello presentato agli abitanti, perché è stata data la priorità agli yacht da 12 metri in transito invece che agli isolani, ai quali è stato tolto il pontile lato ponente a loro previsto. Anche lo spazio per fare attraccare il traghetto comunale risulta insufficiente.

Piano di valorizzazione
Un milione di euro pagato da tutti i liguri per Andres Kipar, che ha ripescato dal cassetto parte di progetto di 10 anni fa, e Silvia Baglioni, della quale non si trovano documenti riguardo al bando di gara per l’incarico, chi erano altri concorrenti, quale progetto ha presentato, quale è il compenso e tutti gli atti relativi a questa nomina.
Tanti soldi per pagare le idee dei soliti noti, che servivano per investimenti su bisogni concreti, come ad esempio:
– la casetta del Terrizzo, che secondo le promesse di Cozzani doveva essere pronta 12 mesi fa, che serve come riparo dalle intemperie per gli abitanti che d’inverno aspettano il barcaiolo, come postazione essenziale di Pronto Soccorso e come punto di accoglienza turistica;
– i servizi igienici pubblici al Terrizzo, dato che per ora i turisti sono costretti ad usare quelli della Locanda Lorena;
– un accordo con l’Aeronatica per l’apertura da Ottobre ad Aprile dei servizi igienici del Pozzale, per evitare che gli escursionisti defechino nella pineta antistante.

Passeggiate narrative
Queste attività dovrebbero dare la possibilità agli abitanti dell’isola di presentare i bisogni, le problematiche e le proposte per il futuro della Palmaria.
Il problema è che Silvia Baglioni non ha concordato le date con gli isolani e le ha fissate per metà settimana, quando gli abitanti sono tutti al lavoro.

Case del Terrizzo nel Protocollo d’Intesa
Un piano di valorizzazione senza il passaggio delle case del Terrizzo dalla MM al Comune è come un palazzo senza le fondamenta.
Il Terrizzo è il cuore della Palmaria, non è possibile che Piazza dei Bambini del Mondo sia interdetta a turisti e abitanti, con vari cartelli arrecanti la scritta “Zona Miliare, Divieto d’Accesso, Art.682 C.P.”.

Più informazioni su