laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Presentazione del libro “Arcola negli archivi (1861-1938). Storie politiche, storie normali, storie criminali”

PITELLI – Sabato alle 17,00 nella sede della pro loco di Pitelli si terrà la presentazione del libro di Antonio Bianchi “Arcola negli archivi (1861-1938). Storie politiche, storie normali, storie criminali”, pubblicato dalle Edizioni Giacché.

Un volume agile e ricco di notizie di cronaca a tratti sorprendenti che escono per la prima volta dalle carte degli archivi arcolani studiate dall’autore.

Uno spaccato della vita e della società del secolo scorso. Personaggi inquieti, protagonisti di storie memorabili, alcuni animati da alti ideali, altri semplicemente in lotta per la sopravvivenza contro l’eterna condizione di miseria. Inseguiti dalla giustizia, processati e alcuni uccisi, le storie di questi uomini ci calano nella cruda dimensione reale della vita vissuta.

Storie di spiriti ribelli, che sognano una società migliore e combattono per essa, dai socialisti, agli anarchici ai repubblicani, autori di azioni rivoluzionarie e scontri a fuoco, di complotti e azioni dimostrative, tipiche dei primi decenni del Novecento.

Ma dagli archivi criminali escono anche storie di ladri di polli, rapinatori, assassini e gangster, quasi romanzesche, che tengono fino all’ultimo col fiato sospeso.

Antonio Bianchi, arcolano, è autore di numerosi saggi tra cui il “Diario di Ugo Muccini” e “La storia del movimento operaio spezzino e lunigianese”.