laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Per studiare l’economia di una città bisogna avere gli strumenti giusti

Per questo nasce alla Spezia il Laboratorio dello Sviluppo Economico.

LA SPEZIA – L’economia di una città va studiata, capita e messa in campo. Per  questo è necessario avere degli organismi per fare il punto della situazione e valutare dove puntare su quali settori con le  adeguate competenze lavorative. Bisogna avere  una “Rete”  che si occupa di lavoro.  E’ sua queste basi  che  nasce alla Spezia  il “Laboratorio  dello Sviluppo Economico”  che è stato presentato questa mattina  in una conferenza stampa a Palazzo Civico dal  sindaco Pierluigi Peracchini e dell’assessore  allo sviluppo economico  Genziana Giacomelli. L’amministrazione comunale chiama a raccolta tutte le realtà sociali, economiche, imprenditoriali e culturali che operano in città per avviare e costruire con loro un percorso di sviluppo economico. “Nei giorni scorsi – ha spiegato la Giacomelli – ho  fatto 40 incontri  con le Associazioni di categoria e gli imprenditori per valutare le varie esigenze. Abbiamo auspicato di partire dalla Nautica con tutto  quello che  ruota intorno a questo settore: meccanica, navalmeccanica, turismo ed altro”.

Il primo incontro di startup si terrà domani venerdì 20 ottobre alle 10 nella  Sala multimediale del Comune della Spezia. Sarà un incontro esplorativo in cui verranno individuati gli ambiti, il metodo di lavoro, gli strumenti che si intendono utilizzare, i componenti dei diversi gruppi di lavoro e verrà definito un calendario degli incontri futuri. La finalità specifica che l’Amministrazione intende perseguire è l’elaborazione di un piano di intervento e di azione atti a favorire lo sviluppo economico del territorio.

Al primo incontro sono stati invitati:Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale,Camera di commercioRiviere di Liguria Imperia LaSpeziaSavona,ConfindustriaLaSpezia,CNA La Spezia,ConfartigianatoLaSpezia,ConfesercentiLaSpezia,ConfcommercioLaSpezia,ConfcooperativeLaSpezia, LegacoopLiguria – LaSpezia, Confagricoltura La Spezia, Confederazione Italiana Agricoltori La Spezia, Coldiretti La Spezia, CGIL LaSpezia,UILLaSpezia,CISLLaSpezia e UGC CISL.

Claudia Verzani