laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gallo: «Battiamo il Cittadella o poi guariamo dal mal di trasferta»

Più informazioni su

Ritorna Di Gennaro, Gilardino in panchina, dall’inizio Granoche e Marilungo.

LA SPEZIA – Le novità in casa Spezia non mancano per l’incontro odierno contro il Cittadella che sopravanza i liguri di tre punti in classifica. Rientra DI Gennaro tra i pali, e conferma per Mastinu dietro le punte Granoche e Marilungo. Parte dalla panchina Gilardino, pronto a subentrare nel corso della partita.

Alla sala stampa Capellazzi del Ferdeghini, nonostante l’ennesima sconfitta consecutiva in trasferta, mister Gallo è carico e chiede determinazione e concentrazione ai giocatori nel match odierno contro il Cittadella. «Ho espresso ai ragazzi il mio pensiero: in casa facciamo bene e dobbiamo continuare su questa linea. Per la prossima trasferta di Empoli ci penseremo da domenica quando ci prepareremo a dovere per non accusare più il mal di trasferta».

Eppure contro l’Ascoli la partita si era messa bene prima del gol. «In trasferta – osserva l’allenatore dello Spezia – fino ad oggi non abbiamo dato la stessa sensazione di concretezza rispetto alle partite casalinghe. Sullo 0 a 0 abbiamo avuto due occasioni e loro fino al gol non avevano mai tirato in porta. Dobbiamo da subito cambiare atteggiamento. Non è ammissibile non riuscire a portare punti in saccoccia, nonostante le nostre prestazioni siano in linea con quelle delle altre squadre. E’ un dato di fatto che mi fa molto arrabbiare».

Mister, perché spesso gli allenamenti a porte chiuse a Follo? «Dove sta il problema? Le porte chiuse sono una cosa normale, come anche nelle altre squadre. Per tre giorni alla settimana le porte sono aperte e siete tutti invitati ai nostri allenamenti».

Quale formazione scenderà in campo contro il Cittadella? «Il modulo di gioco non l’ho ancora deciso. Deciderò tutto con il mio staff a poche ore dalla partita. Gilardino ha giocato martedì scorso e sta trovando piano piano il ritmo partita così come Giorgi. Gila partirà dalla panchina. Granoche e Marilungo partiranno dall’inizio, rientra Di Gennaro tra i pali: I giocatori hanno quasi tutti recuperato. Ci sarà anche Bolzoni. Mastinu lo potrei schierare dietro alle punte. Juande non è con noi, ha chiesto un permesso».

Il Cittadella è un avversario ostico, la squadra gioca a memoria. «Proprio così – analizza Fabio Gallo – la formazione veneta può contare su una squadra rodata e guidata da anni dallo stesso tecnico e con attaccanti molto bravi sia a puntare a rete sia a smarcare i compagni».

PICCO ORE 15

SPEZIA: Di Gennaro, De Col, Ceccaroni, Capelli, Masi, Lopez, Bolzoni, Vignali, Mastinu, Marilungo, Granoche. (in panchina Saloni, Desjardins,Giani, Augello, Calabresi, Terzi, Giorgi, Acampora, Pessina, Maggiore, Gilardino, Soleri, Okereke). Allenatore: Gallo

CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Scaglia, Vamier, Benedetti, Bartolomei, Iori, Siega, Schenetti, Kouarnè, Strizzolo. (in panchina Paleari, Pelagatti, Pezzi, Caccin, Settembrini, Chiaretti, Iunco, Arrighini, , Lora, Litteri). Allenatore: Venturato.

ARBITRO: Pillitteri di Palermo. Assistenti: Formato di Benevento e Luciano di Lamezia Terme.Quarto uomo: Guarnieri di Empoli.

Più informazioni su