laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Stage di pugilato con l’ex pugile professionista Armando Bellotti alla palestra Boxing-Class

Più informazioni su

LA SPEZIA – Presso la palestra Boxing-Class La Spezia al Palasport, per sabato 11 novembre dalle ore 15:00 alle 18:00, è stato organizzato un interessante Stage di pugilato tenuto dall’ex pugile professionista Armando Bellotti che già da diversi anni si è distinto anche in qualità di Tecnico in ambito sia nazionale e sia internazionale che vanta un palmares sportivo di tutto rispetto e che di seguito sarà meglio esposto.

Le tematiche trattate da Bellotti nello Stage saranno: tecniche di allenamento dilettanti e pro; sparring condizionato ed analisi sparring libero. Al fine di poter meglio gestire la lezione e seguire al top i corsisti, saranno accettate solo le prime 40 iscrizioni. La quota di partecipazione è di € 5,00 quale rimborso spese per l’affitto della sala. Gli interessati potranno comunicare della loro presenza allo Stage contattando il n. 328.5467479 inoltre ricordiamo che Bellotti insegna pugilato alla Boxing-Class il martedì e giovedì dalle 18:00 alle 19:30. Per ulteriori informazioni inviare mail a boxing.class.laspezia@gmail.com

Di seguito ricordiamo l’impressionante palmares sportivo di Armando Bellotti.

Classe 1972, ha iniziato a muovere i primi passi sul ring da giovanissimo e già faceva valere le proprie doti aggiudicandosi il titolo di campione ligure novizi A (oggi junior). Ha continuato alla grande nel dilettantismo ed è salito sul podio con un bronzo ai Campionati Italiani novizi A. Ancora, benché la sua categoria di peso sia sempre stata i super welter, ovvero molto densa di pugili, ha proseguito a gonfie vele con una selezione pre-olimpica; due campionati Emilia Romagna; Campionato seconda serie d’Italia (oggi Senior); 1 Trofeo Mario Vecchiato; 1 trofeo Internazionale Strasburgo Francia con la rappresentativa italiana. Il cuore e l’ineguagliabile passione di Bellotti lo hanno portato a battersi con avversari di altissimo livello come Alberto Mura (titolare nazionale); Antonio Perugino (5 volte campione italiano e olimpionico Atlanta ’96); Christian Sanavia (campione italiano dilettanti e campione italiano, europeo e mondiale da professionista); Leonard Bundu (da dilettante olimpionico Sidney 2000 e da professionista campione italiano, ed europeo, sfidante al mondiale). Nell’epico match con Bundu, Bellotti era in vantaggio ai punti 10 a 7 ma ad 1 minuto dal termine una brutta ferita all’arcata sopracciliare ha fatto aggiudicare la vittoria a Bundu. Bella vittoria ai punti con Vicevic titolare nazionale Croata e con Kiss titolare nazionale austriaca che ha abbandonato il match con Bellotti. L’elenco degli avversari di rilievo incontrati da Bellotti nel dilettantismo, termina con Gyorghi Mizeys (medaglia di bronzo alle olimpiadi di Barcellona ’92 e con all’attivo 360 match di cui 300 vittorie e 60 sconfitte). Il dilettantismo viene chiuso da Bellotti come n. 1 in Emilia Romagna e n. 9 assoluto italiano, con un totale di 100 match disputati, 65 vittorie (molte delle quali per ko), 30 sconfitte e 5 pareggi. Lanciatissimo nel professionismo, combatte a livello internazionale su ring molto prestigiosi in Francia, Svizzera, Ungheria e Belgio, chiudendo nel 1999 una carriera importante come n. 5 in Italia con un totale da professionista di 10 vittorie, 5 sconfitte ed 1 pareggio. Da qua in avanti, per Armando Bellotti, che si può sicuramente affermare del pugilato abbia fatto la propria vita, inizia una impressionante carriera anche da tecnico con esperienze che si sono radicate anche oltre oceano. A Panama (Los Rockeros), dove ha condiviso e vissuto la preparazione di 13 campioni del mondo e di 26 pugili professionisti. Affianca tecnici di fama mondiale come Francisco Arroyo (vincitore di 20 Campionati del Mondo) e Jorge Zerpa (vicitore di 15 mondiali) e non manca la collaborazione con il Manager Rogelio Espino che ha portato a casa 30 campionati del mondo. Ancora all’estero in Portogallo (EBP) dove anche qua ha condiviso allenamenti ed allenato vari pugili. In Italia si distingue allenando a Rimini (BB); Riccione (FCB); Ravenna (RB) e Taranto (MB). L’esperienza di tecnico viene suggellata nella Repubblica di San Marino dove organizza 58 match in soli 15 mesi con 1 argento regionale; 1 stage in nazionale olimpica 2016 a fianco al Maestro Raffaele Bergamasco ed all’olimpionico ed ora Tecnico Nazionale Maurizio Stecca che già aveva allenato Bellotti per 6 mesi. Le doti di Bellotti irrompono anche a livello manageriale con l’ideazione e la collaborazione di 5 puntate televisive sul pugilato presso RTV San Marino e Radio San Marino, a tal punto che gli pervengono encomi scritti dal Ministero dello Sport della Repubblica di San Marino e dal Comitato Olimpico Sanmarinese. Tornato quindi dopo anni alla Spezia, Armando ha scelto di insegnare la boxe presso la palestra Boxing-Class La Spezia del tecnico F.P.I. Andrea Prassini che da oltre 17 anni è presente al Palasport della Spezia.

Più informazioni su