laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Europa e Cinema per le Scuole”: le scuole superiori al cinema per approfondire la Storia Europea

LA SPEZIA – Si è svolta venerdì 10 novembre presso il Cinema Il Nuovo della Spezia la seconda proiezione dell’iniziativa Europa e Cinema per le Scuole, un’iniziativa promossa dal centro Europe Direct della provincia della Spezia e destinata alle scuole superiori della provincia.

Il Centro Europe Direct della Provincia della Spezia è una delle 50 antenne informative della rete europea che hanno lo scopo di fungere da intermediario tra l’Unione Europea e cittadini a livello locale e tra le sue attività c’è anche quella di organizzare iniziative che abbiano la funzione di sensibilizzare i cittadini ai temi comunitari. “Europa e cinema per le scuole” rientra tra queste iniziative e rappresenta un’occasione per ripercorrere attraverso il linguaggio cinematografico alcuni temi di carattere sociale e momenti storici fondamentali che hanno contraddistinto la storia contemporanea dell’Europa.

Gli studenti degli Istituiti Einaudi-Chiodo e dell’Istituto Tecnico “N. Sauro” della Spezia hanno assistito venerdì scorso alla proiezione del film The Reader di Stephen Daldry per la prima delle due proiezione di carattere storico della rassegna, che rappresentano un approfondimento tematico sulla storia della Germania. Il film The Reader è l’adattamento cinematografico del romanzo di Bernhard Schlink del 1995 A voce alta – The Reader (Der Vorleser) e partendo dalla relazione amorosa fra Michael ed Hanna affronta il tema dell’Olocausto e la difficoltà che le generazioni successive hanno avuto nel comprendere a pieno come sia stato possibile l’orrore del nazismo. L’olocausto è raccontato da un punto di vista inedito: quello dei carnefici e l’intento del film è quello di cercare di esplorare le colpe naziste, ponendoci di fronte a figure abbastanza quotidiane: “Il film affronta di petto i crimini di guerra” dice il regista “Mette in primo piano le persone comuni che hanno commesso questi crimini e quindi la banalità del male“.

 

Il prossimo film in programmazione venerdì 24 novembre è Le vite degli altri di Florian Henckel von Donnersmarck Oscar per il miglior film straniero, David di Donatello per il miglior film prodotto dall’Unione Europea, 3 European Film Awards (film, sceneggiatura, attore protagonista), 7 Lola German Film Awards, 4 premi del cinema bavarese.

 

Le scuole che intendono iscriversi alla proiezione in programma per il 24 novembre possono farlo inviando una mail a: europe.direct@provincia.sp.it La partecipazione è soggetta a conferma definitiva da parte dell’Ufficio Europe direct della Provincia della Spezia fino ad esaurimento dei posti disponibili.