laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ragazzi si ciaspola

L’invito a salire sulla montagna appenninica del Mangia Trekking.

LA SPEZIA – E’ arrivata la neve e lassù in montagna, nei piccoli paesi i camini sono tornati a fumare come da tempo non si vedeva. Un leggero vento, neve e freddo con  panorami da grande nord. Le piste da sci non sono ancora aperte, ma nel territorio di Ventasso, già  tra sabato, domenica  e lunedì sono stati possibili alcuni bellissimi fuori pista in quota con le ciaspole. Qualche associato, come l’alpinista Gabriele Morini si è avventurato sulle dorsali del monte Cusna. Ma da oggi la condizione dei manti bianchi è ideale.

L’associazione Mangia Trekking che molti anni or sono importò il ciaspolatrekking in tante parti della montagna appenninica, oggi, mentre osserva con soddisfazione, l’affermarsi sempre più, di questa sana pratica sportiva per tutti, invita gli appassionati a non perder tempo. A salire  in quota,  per ripopolare, animare e vivere anzitempo la montagna d’inverno.

ciaspolatrekking

Le ciaspole si possono anche noleggiare nei luoghi, presso le basi logistiche per gli escursionisti (es.al Passo del Cerreto presso il “ trekking-point ” di Loriana Giannarelli . Per quanto riguarda l’Appennino Parmense, mentre l’associazione informa che la base logistica di Prato Spilla è chiusa, consiglia di rivolgersi e fare sempre riferimento all’associata Monica Valenti (348 8224846), la quale molto esperta di quei territori, potrà fornire ogni informazione all’argomento. Poi un minimo di attrezzatura, il giusto abbigliamento ed il divertimento è assicurato. L’associazione è già sui territori innevati.