laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Presentazione del libro “Morte dei Paschi”

Più informazioni su

LA SPEZIA – Sabato 25 Novembre 2017 alle ore 21:00 presso il Centro Allende di La Spezia, con ingresso gratuito, sarà presentato il libro Morte dei Paschi, 2017, Ed. PaperFIRST. Interverranno l’ex Senatore Elio Lannutti, Presidente di Adusbef, e il giornalista Franco Fracassi (coautori del libro), Alice Salvatore e Andrea Melis (Consiglieri M5S Regione Liguria), Jessica De Muro e Donatella Del Turco (Consigliere M5S Comune della Spezia).

Elio Lannutti è un giornalista, saggista, sociologo e politico italiano, dal 1987 presidente dell’Adusbef (Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari, Finanziari, Assicurativi) da lui stesso fondata. Ha collaborato con importanti riviste e quotidiani tra cui “Il Messaggero”, “la Repubblica-Affari & Finanza , “Avvenimenti”, che ha fondato.

Impegnato in molte battaglie, tra cui quella per l’approvazione della legge che regola la class action, ha denunciato la lunga catena di scandali e la connivenza delle autorità di controllo (Consob e Bankitalia in primis). Autore di numerose pubblicazioni, tra le quali ricordiamo La Banda d’Italia (2015), la prima vera inchiesta su Bankitalia, la super casta di intoccabili che governa i nostri soldi .

Franco Fracassi è giornalista, documentarista, fotoreporter, inviato in tutto il mondo per raccontare alcuni dei principali eventi che hanno segnato la storia degli ultimi venticinque anni. Tante le inchieste poi tramutate in film e libri; su tutte spicca quella su Ilaria Alpi, giornalista del Tg3 uccisa nel 1994 a Mogadiscio insieme al suo operatore, nonché  grande amica di Fracassi che è stato testimone del processo. Tutte le inchieste sono segnate da un tratto comune, scavare a fondo alla ricerca della verità nascosta e, sebbene questo gli abbia fruttato minacce da chi deve nascondere qualcosa, Fracassi non ha mai mollato.

Morte dei Paschi (sottotitolo: Dal suicidio di David Rossi ai risparmiatori truffati. Ecco chi ha ucciso la banca di Siena), con prefazione di Luigi Di Maio e Daniele Pesco, narra, con lo stile di un vero e proprio romanzo giallo, la storia di MPS, che è la metafora di un paese ai primi posti per corruzione e tra gli ultimi per libertà di stampa. Il suo salvataggio da parte dello Stato è costato 9 miliardi di euro. Una lunga scia di sangue accompagna gli avvenimenti della banca, con una serie di suicidi che culminano in quello di David Rossi, capo della comunicazione Mps, volato da una finestra di Rocca Salimbeni nel marzo 2013 e sul quale è stata recentemente riaperta l’inchiesta, frettolosamente chiusa, sebbene un video presentato da “le Iene” aprisse inquietanti dubbi sull’accaduto.

Più informazioni su