laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La CA Carispezia vince anche a Savona 59 – 69

Più informazioni su

Seconda vittoria esterna consecutiva per la CA Carispezia che espugna il PalaPagnini di Savona e si porta a quota 10 punti, che valgono il quinto posto in classifica in coabitazione con Faenza. Sabato prossimo ci sarà la terza trasferta di fila, a Palermo, quarta forza del torneo.

Le bianconere partono con l’acceleratore a tavoletta: realizzano il primo canestro con il capitano Betty Linguaglossa, poi è Chiara Cadoni a lanciare il primo break delle spezzine, che si portano sul 2-13 a metà della prima frazione grazie ad una tripla di Templari. CA Carispezia che continua a macinare gioco e canestri, Cadoni prosegue a segnare (già in doppia cifra dopo 7 minuti), e quarto di apertura che si chiude sul 5-24 per le ragazze di coach Corsolini.

Nella seconda frazione si segna poco, però è Savona che rientra sul parquet con più convinzione della CA Carispezia, piazzando un parziale di 11-4 targato Zanetti-Skiadopoulou e chiuso da Innocenzi. Un canestro di Zanetti vale il -12 di Savona e obbliga coach Corsolini a chiamare timeout. Pausa che permette alle bianconere di rientrare in campo con la giusta grinta: Cadoni segna da 2 punti, mentre Templari e Linguaglossa realizzano tre triple consecutive che scavano un altro break. Zanetti, ancora a canestro, chiude il parziale spezzino, per il 20-41 dell’intervallo lungo.

Nella ripresa Savona piazza immediatamente un parziale di 5-0. Immediata arriva la risposta spezzina, con Templari (tripla e gioco da 3 punti) e Linguaglossa (tripla), che siglano il massimo vantaggio bianconero sul +23 (27-50). Nella seconda parte del quarto, le biancoverdi provano a ricucire e, grazie ai canestri di Zanetti, Tosi e Skiadopoulos, tornano al -16 di fine terza frazione (39-55).

Nell’ultimo periodo la CA Carispezia continua a giocare bene e piazza un break di 6-0 per riguadagnare 22 punti di vantaggio. Savona risponde con le solite marcatrici e rosicchia qualcosa, fino al 50-64 di metà tempo. Skiadopoulou e Linguaglossa firmano un botta e risposta per il +15 spezzino, prima che la Cestistica Savonese segni gli ultimi 5 punti del match, fino al definitivo 59-69.

CESTISTICA SAVONESE 59 – 69 CA CARISPEZIA LA SPEZIA (5-24, 20-41, 39-55)

SAVONA: Zanetti 25, Aleo, Sansalone, Villa, Penz 6, Ambrosi ne, Guilavogui ne, Roncallo ne, Bianconi 3, Skiadopoulou 18, I. Tosi 7. All. Pollari.

LA SPEZIA: Da Silva 7, Corradino 2, Templari 21, Mazza 5, A. Tosi, Linguaglossa 18, Cadoni 14, Innocenzi 2, Olajide, Stoichkova. All. Corsolini.

Più informazioni su