laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Serie B: Rabbia Sarzana. Un erroraccio dell’ arbitro spiana la vittoria al Follonica

La Serie B non riesce a centrare la terza vittoria e si deve arrendere contro L’ASD Follonica Hockey 1952. Clamoroso errore dell’arbitro Viareggino Capparelli: il portiere Perroni alza la stecca e Banini che dista circa un metro dal portiere rossonero si lancia a terra urlando, Capparelli distante dall’azione sventola il cartellino blu al portiere rossonero tra le proteste dei giocatori e del pubblico, espulsione che ribalta l’andamento della partita. (nella foto il portiere Alessio Perroni).

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – ASD FOLLONICA HOCKEY 1952 5-6 (2-2)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Alessio Perroni, Luca Sterpini (2), Nik Piccini, Alessio Cuppari (1), Alessandro Ungari, Matteo Tavoni, Antonio Zanfardino (1), Mattia Rispogliati (1), Massimo Zeriali, Pietro Pelaia.

Allenatore: Alessio Cuppari.

ASD FOLLONICA HOCKEY 1952: Gabriele Astorino, Mattia Maldini, Serse Cabella (1), Luca Esposto, Davide D’amico, Alberto Cabiddu, Alessandro Betti, Francesco Banini (5), Mattia Piro, Gabriele Irace.

Allenatore: Federico Pagnini.

Arbitro: Capparelli Alessandro.

La Serie B non riesce a centrare la terza vittoria e si deve arrendere contro L’ASD Follonica Hockey 1952.
Dopo un inizio scoppiettante é il Follonica a portarsi in vantaggio al 4.01 con un’azione personale di Banini. La squadra di casa acciuffa il pareggio al 12.50 con Rispogliati che concretizza l’assist di Tavoni.

Non passano nemmeno due minuti e Banini segna il 2 a 1, complice di una sfortunata deviazione di mazza rossonera.
Il Follonica ha la possibilità di allungare ma Perroni è bravissimo a respingere la punizione di prima concessa dall’arbitro.
Fase di gioco movimentata con un susseguirsi di tiri diretti; prima è Cuppari a sbagliare contro Astorino e poi Perroni é ancora decisivo su Cabella.
Al 22.16 Cuppari trova la deviazione decisiva su tiro di Sterpini portando le squadre negli spogliatoi in parità.
Inizio di secondo tempo con i portieri protagonisti e il risultato che non cambia. La squadra di casa mette il turbo e si porta in doppio vantaggio con i gol di Zanfardino (37.23) e Sterpini (40.35).
Al 41.02 il fattaccio Perroni alza la stecca e Banini che dista circa un metro dal portiere rossonero si lancia a terra urlando, Capparelli distante dall’azione sventola il cartellino blu al portiere rossonero tra le proteste dei giocatori e del pubblico subentra tra i pali Pelaia; il Follonica concretizza con Banini il rigore e un minuto più tardi sempre Banini segna il gol del 4 a 4.
Il Follonica trova il sorpasso al 44.35 con Banini che segna la sua cinquina personale. La formazione di Pagnini Federico prende il largo trasformando con Cabella una punizione di prima concessa per blu a Rispogliati.

La partita sembra finita ma al 49.36 Sterpini dimezza lo svantaggio trasformando un rigore e a 8 secondi dalla fine il Sarzana avrebbe la possibilità di pareggiare grazie ad una punizione di prima concessa da Capparelli. Cuppari si incarica della battuta ma Astorino respinge e la partita termina sul 5 a 6.