laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

PARMA – SPEZIA 0 – 0 | Spezia, punto d’oro al Tardini, ma poteva osare di più essendo in superiorità numerica per tutta la ripresa

Più informazioni su

Un punto d’oro per le aquile di mister Gallo al Tardini di Parma e continua la striscia positiva dello Spezia alla quarta gara senza subire gol.Il tecnico di Bollate conferma Di Gennaro tra i pali, sulle fasce laterali Lopez e De Col e la coppia Giani-Terzi al cengtro; a centrocampo confermato il trio con nBolzoni, Maggiore e Pessina e con Mastinu in avanti a rifornire le punte Granoche e Marilungo. Al 2′ prima occasione per lo Spezia con una bella incursione di Mastinu. Al 4′ su angolo di Bolzoni che tocca per Mastinu il cui cross viene clolpito di testa da Lopez con palla deviata in angolo da Frattali. Al 10′ capitan Terzi salva in angolo una incursione di Baraye. Al 14′  dribbling in serie di Marilungo fermato dai difensori lospiti. E’ un buon momen to del Parma che prima con Di Gaudio al 16′ e poi con Dezi al 17′ prova la via della rete. Al 23′ primo ammonito: Bolzoni per un fallo su Dezi. Al 31′ ci prova Scavone ma il tiro viene deviato da Bolzoni in  angolo. Subito dopo cafrtellino giallo per Lucarelli che commette fallo su Mastinu. Al 36′ pericolo per il Parma con Granoche fermato in extremis. Due min uti più tardi Granoche non riesce a impattare un ottimo cross di maggiore. Al 42′ Parma in dieci per l’espulsione di capitan Lucarelli per doppia ammonizione per avere toccato .la palla con la mano. Prima del riposo Baraye effettua jun tiro cross che termina suilò fondo. Ripresa. Al 2′ e al 3′ prima terzi, poi Maggiore si beccano il cartellino giallo.  Ma lo Spezia domina l’incontro prima con un tiro dalla distanza di Pessin a e al 6′ con un cross basso di Maggiore. Al 11′ conclusione di Mastinu con palla che esce sul fondo. Al 12′ giallo per Di Cesare per fallaccio su Marilungo. Gli aquilotti dominano il campo e i tiri di Granoche, e di Maggiore meritano migliore sorte. Al 14′ il Parma in contropiedeva vicino al gol e ci vuole una grande parata di Di Gennaro. Al 20′ ci prova mastinu ma Frattali fa buona guardia. Al 28′ Sierralta viene ammonito per un fallo su Mastinu fermato in contropiede. Al 32′ Ammari rileva Mastinu. Al 37′ Marilungo calcia di destro ma il portiere parmense blocca. Al 37′ altro cambio con Forte che prende il posto di Marilungo. Al 39′ Ammari calcia due volte in porta xsenza fortuna. Lo Spezia tiene lontano dalla propria afrea il Parrma. Al 44′ altro cartellino per De Col per fallo su Di Gaudio. L’arbitro concede quattro minuti di recupero ma non ci sono sussulti.

 

PARMA (4-3-3): 1 FRATTALI, 2 IACOPONI, 5 DI CESARE, 6 LUCARELLI (C), 10 BARAYE (18 NOCCIOLINI dal 19st), 19 INSIGNE, 20 DI GAUDIO, 21 SCOZZARELLA, 28 GAGLIOLO (31 SIERRALTA dal 19st), 29 SCAVONE, 33 DEZI (4 CORAPI dal 29 st). A disposizione: 22 NARDI, 35 DINI, 8 SCAGLIA, 11 MUNARI, 13 RAMOS, 14 FREDIANI, 17 BARILLA’, 26 SILIGARDI. Allenatore ROBERTO D’AVERSA

SPEZIA (4-3-1-2): 33 DI GENNARO, 3 LOPEZ, 5 GIANO, 7 BOLZONI (14 GIORGI dal 17 st), 19 TERZI (c), 21 PESSINA, 23 DE COL, 25 MAGGIORE, 26 MASTINU (42 AMMARI dal 32 st), 29 GRANOCHE, 39 MARILUNGO (9 FORTE dal 37 st). A disposizione: 1 BASSI, 43 MANFREDINI, 4 CAPELLI, 6 CECCARONI, 11 SOLERI, 13 AUGELLO, 17 CALABRESI, 20 ACAMPORA, 24 VIGNALI. Allenatore FABIO GALLO

Ammoniti: BOLZONI (S), LUCARELLI (P), TERZI (S), MAGGIORE (S), DI CESARE (P), SIERRALTA (P), DE COL (S)

Espulsi: LUCARELLI (P)

Più informazioni su