laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Club Cerreto protagonista su più piani

Più informazioni su

Lo Sci Club Cerreto Laghi, in collaborazione con la Scuola di Sci Skiva La Faggia, ha dato vita alla magnifica fiaccolata di fine 2017 ed inizio 2018 appunto al Cerreto; 60 fiaccole viventi hanno colorato la magnifica Pista 2 della stazione sciistica “Cerreto Laghi”, scolpita ad arte dai “Gatti” cerretani. Questo spettacolare esempio di armoniosa sintonia ha dato vita ad uno dei “serpentoni” italiani probabilmente più belli degli ultimi decenni! Hanno partecipato con grande entusiasmo gli atleti e i rispettivi genitori coordinati dai propri allenatori.

A seguire, grande festa presso il Park Hotel locale, dove fra lo stupore dei più piccini è arrivata con lieve anticipo la tanto attesa Befana. Si direbbe che gli auguri hanno portato già le premesse di un’ottima stagione per gli atleti del Club…che nelle prime gare di Campionato Regionale Emiliano hanno visto al cancelletto di partenza Ragazzi ed Allievi i quali hanno dimostrato grandi capacità e abilità, tenacia e coraggio, nonché forte maturità sportiva.

Buoni risultati dunque per tutti gli atleti, molti dei quali hanno fatto ingresso nella categoria Ragazzi scontrandosi con concorrenti di un anno più grande. Fra le migliori prestazioni nella categoria Ragazzi maschile quella di Federico Cella (primo) e di Tommaso Sarti. Sul fronte femminile terza Laura Bertocchi, quinta Corinna Sentieri, seguite in volata da: Maddalena Sentieri, Sofia Sentieri, Giulia Ciuffardi.

Venendo agli Allievi, quinta Alice Lazzoni e sesta Noemi Pisani, seguite da una brava Martina Tavoni. Sul versante maschile quinto Raffaele Azzolini, sesto Giacomo Del Rio, nono Leonardo Tognetti.

Ora tocca a Baby e Cuccioli nel prossimo weekend del 13 e 14 Gennaio.

Nel frattempo lo spezzino Federico Cella, classe 2005 del medesimo Sci Club Cerreto Laghi, ha fatto il proprio ingresso nella categoria Ragazzi sulle piste del Cimone spiazzando tutti con un primo posto nel gigante (e lasciando ai concorrenti di annata 2004 un ampio distacco). Cella ha inoltre sfiorato la doppietta, pochi giorni dopo, nello slalom che lo ha visto primo in prima manche; cadendo però nella seconda: tuttavia chi ben comincia…

Nella foto il “serpentone” al Cerreto

Più informazioni su