laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale
Bernie Marsden

Concerto di Bernie Marsden in piazza De André

13/08/17

EVENTO GRATUITO
: Sarzana Sarzana, SP, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

SARZANA – Domenica 13 agosto in piazza De André a Sarzana concerto del chitarrista inglese Bernie Marsden con il gruppo Heavy Blues Foundation formata da musicisti della zona fra Spezia e Viareggio Andrea Gargiulo, Alex Jarusso e il sarzanese Emiliano Manuguerra,  conosciuti per aver fatto parte per anni dei Purplesnake, una cover band conosciuta a livello nazionale per aver accompagnato durante i loro tour italiani musicisti che hanno militato nei Deep Purple e negli Whitesnake come Reb Beach,Doug Aldric, Ian Paice e lo stesso Marsden. Nella nuova veste chiamata “Heavy Blues Foundation” la line-up è stata rinnovata con l’entrata alla batteria di Dario Carli, turnista/produttore spezzino rinomato a livello nazionale e all’organo Hammond/tastiere Francesco”Keki”Andrei,considerato un guru nel suo strumento e conosciuto in tutta Europa come uno dei maggiori esperti di organi elettrici vintage. Gli Heavy Blues Foundation hanno già accompagnato Bernie Marsden lo scorso Maggio con un mini-tour fra Ibiza e Germania.
Il concerto, organizzato dall’Armadillo Club, si deve ai contatti internazionali con molte rock star di Emiliano Manuguerra presenza importante nel mondo dello strumento musicale italiano e collezionista di chitarre elettriche pregiate.

“Emiliano Manuguerra- dice il sindaco Cavarra- è un altro sarzanese che ha saputo farsi conoscere e apprezzare a livello internazionale nel settore musicale. Un altro sarzanese che ci riempie di orgoglio e che ci aiuta a promuovere l’immagine della nostra città nel mondo”.

L’appuntamento è alle 21.30 ingresso libero.

Bernie Marsden è uno dei chitarristi inglesi più conosciuti della storia grazie alla sua militanza in varie formazioni rock-blues e hard rock che hanno segnato il corso del rock britannico degli ultimi 45 anni.

Dopo aver iniziato la sua carriera da professionista con gli Ufo entra a far parte dei Cozy Powell’s Hammer con cui viene riconosciuto a livello internazionale.La sua svolta avviene nel 1976,proprio in questo periodo dalle ceneri dei Deep Purple (sciolti dopo “Come and taste the band”) nasce la formazione Ashton,Paice&Lord e Marsden scrive gran parte dei brani dell’album “Malice in Wonderland”.

Nel 1978 rifiuta un’offerta di Paul McCartney per aggregarsi agli Wings, preferendo unirsi agli Whitesnake,band capitanata da David Coverdale che lo renderà famoso a livello mondiale.Alcune canzoni scritte dal combo Coverdale/Marsden diventano dei classici della storia del Rock:”Fool for your loving”,”Walking in the shadow of the Blues”,”Crying in the Rain” per citarne alcuni e “Here I go again” il pezzo dalle vendite multimilionarie che ancora oggi è uno dei singoli più venduti della storia. Dopo 7 album ed altrettanti tour mondiali lascia il gruppo nel 1982.A questo punto forma la Bernie Marsden Band che riproponeva alcuni suoi amici che avevano militato nelle file degli Whitesnake, compreso il cantante solista David Coverdale. Incidono un minialbum che verrà poi incluso nell’album solista di Bernie.Nel 1982 mette in piedi un gruppo per partecipare ad alcuni festival Rock, i Bernie Marsden SOS il cui materiale inciso dal vivo verrà incluso in seguito nel suo lavoro solista.Nel 1983 crea un altro progetto mettendo insieme il gruppo Alaska, dove fino al 1986 produce 3 album. Nell’arco degli ultimi 25 anni ha collaborato con i nomi più grandi del panorama rock-blues mondiale:da Robert Plant a Paul Rodgers,da John Mayer a Joe Bonamassa, Allman Brothers,Gov’t Mule & Warren Haines,Jack Bruce, Don Airey. Nel 2016 è uscito il suo primo libro autobiografico “Where’s my guitar?…On the tourbus with the Snakeman” che racconta la sua lunga e pluripremiata carriera.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!