laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale
spark

sPARK!, ecco “Palamiti”: i Mitilanti pescano il meglio della poesia italiana per il parco delle Clarisse

22/06 » 31/08/17

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

Il collettivo di poeti spezzini organizza sei date durante l’estate per portare il meglio della poesia performativa italiano nello splendido giardino cittadino.

LA SPEZIA – Prende il via giovedì 22 giugno, all’interno del progetto sPARK! Festival, sostenuto dalla Fondazione Carispezia attraverso il bando “Eventi Culturali 2017″, Palamiti – rassegna di poesia performativa. Sei date in cui, nello splendido scenario del Parco delle Clarisse, si esibiranno sei dei migliori poeti performativi della scena italiana.

L’organizzazione e il coordinamento della rassegna è opera dei Mitilanti (il gruppo di poeti spezzini con la maglia a righe), in collaborazione con l’associazione Origami e Il Poggio OrtoBar.

In ognuna delle serate, l’artista ospite si esibirà con un suo reading/spettacolo, interpretando con corpo e voce i suoi versi, come nella migliore tradizione del sempre più fiorente universo della poesia orale.

“Questa manifestazione – fanno sapere dal quartier generale dei Mitilanti – è un ulteriore passo avanti nella promozione della poesia. Dopo le nostre esibizioni, dopo l’organizzazione dei poetry slam e di Mitilanza, con Palamiti vogliamo offrire al pubblico spezzino una rassegna strutturata di quello che secondo noi è la poesia orale e performativa italiana. Uno sguardo certamente non completo, ma ampio su questo mondo in crescita ed espansione.”

All’interno di Palamiti infatti si esibiranno poeti caratterizzati da stili molto diversi, sia per quel che riguarda i temi, che per quel che riguarda la scrittura e la resa orale della stessa. Da chi scrive rigorosamente in metrica, a chi fa del verso libero la sua cifra stilistica, passando per sconfinamenti nell’ambito del cabaret, del trash, del disegno dal vivo.

Ma queste performance non saranno l’unico evento delle serate di Palamiti. Ogni appuntamento comprenderà anche uno spazio Open Mic, gestito dai Mitilanti stessi, in cui chiunque, presentandosi liberamente, o prenotandosi via mail, potrà avere un suo spazio per declamare testi propri o altrui.

“Lo spazio Open Mic – precisano i ragazzi con la maglietta a righe – testimonia la nostra volontà di creare spazi poetici per la cittadinanza. Per noi la poesia ha senso solo se crea nuovi spazi, apre scenari di condivisione. Non vogliamo che la gente venga soltanto a vedere un bello spettacolo, vogliamo che possa, qualora lo voglia ovviamente, manifestare le proprie urgenze creative. Solo attraverso questo processo, crediamo, si potrà dare un senso nuovo all’espressione Golfo dei Poeti.”

Appuntamento dunque giovedì 22 giugno, alle ore 21:30, per la prima delle serate di Palamiti. Aprirà la rassegna il reading Poesie Normali, del genovese Filippo Balestra.

Di seguito il calendario completo delle serate:

giovedì 22 giugno – Filippo Balestra con Poesie Normali

martedì 4 luglio – Francesco Deiana con I saggi sanno di essere ignoranti

giovedì 20 luglio – Ciccio Rigoli con Punk poetry cabaret

giovedì 3 agosto – Simone Savogin e Martina Dirce Carcano con Haikoodle

giovedì 17 agosto – Arsenio Bravuomo con Tutti esperti d’amore col cuore degli altri

giovedì 31 agosto – Gianmarco Tricarico con Oniricon

Per prenotarsi all’Open Mic, basta inviare una mail a mitilanti@gmail.com

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!