laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festività di S. Barbara, le celebrazioni dei Vigili del Fuoco

Più informazioni su

LA SPEZIA – Mercoledì 4 dicembre al Comando provinciale dei Vigili del fuoco, sito in via Antoniana 10, si svolgerà la festività di S. Barbara protettrice dei Vigili del fuoco.Festività di S. Barbara 2013

La cerimonia avrà inizio alle 9.15 con la deposizione di una corona d’alloro presso il monumento che ricorda i caduti del comando e proseguirà con la Santa Messa. Alle due funzioni sono state invitate tutte le autorità della Provincia.
La funzione religiosa sarà officiata dal Vescovo di La Spezia, Sarzana e Brugnato s.e. Luigi Ernesto Palletti.
Al termine seguirà una breve relazione sui servizi resi alla cittadinanza dal Comando provinciale svolta dal Comandante Provinciale ing. Gaspare Fundarò.

I dati relativi al periodo 1/1/2013 30/11/2013 sono i seguenti:

·       Interventi. Sono stati svolti dalle sedi di La Spezia, Porto mercantile, Brugnato, Sarzana, Levanto, Soviore, attivato dal 10 agosto al 29 agosto di quest’anno, e Porto Venere presidio acquatico, attivato dal 13 luglio al 31 agosto, complessivamente 3898 così ripartiti:
o   14 % incendi
o   7 % incidenti stradali, rimozioni ostacoli al traffico e recuperi
o   7 % dissesti statici
o   5 % danni d'acqua
o   67 % altri interventi.

·       Prevenzione incendi. Sono state svolte le seguenti attività:
o   n. 64 valutazioni progetti e deroghe
o   n. 176 sopralluoghi cui hanno seguito n. 13 cpi, n. 23 solo verbale di visita
o   n. 277 attestazioni rinnovi e volture pratica di prevenzione incendi

·       Polizia giudiziaria. Sono state istruite:
o   n. 100 pratiche di polizia giudiziaria tra comunicazioni di reato,controlli ispettivi e indagini delegate dalla AG.

·       Vigilanza antincendi. Sono stati svolti:
o   160 servizi di vigilanza in locali di pubblico spettacolo con il coinvolgimento di 800 unità.

·       Formazione esterna antincendi. Sono stati svolti:
o   n. 5 corsi per gli addetti antincendio
o   n. 83 attestati di partecipazione
o   n. 8 sessioni di esami di abilitazione di addetto antincendio
o   n. 71 attestati rilasciati

·       Formazione professionale. Sono state svolti:
o   5 corsi provinciali  (autoprotettori, tas, sala operativa, saf 1B) che hanno abilitato 49 unità
o   1 corso regionale (tas) che ha abilitato 4 unità
o   1 corso regionale saf 2b che ha formato 7 unità
o   3 corsi nazionali (salvataggio in mare, movimento terra) che hanno abilitato 5 unità
o   5 corsi antincendio navale (con impiego del simulatore) seguito da 38 unità

·       Iniziative interistituzionali. Sono state svolti, anche con la collaborazione della sezione provinciale dell’Associazione Nazionale VVF:
o   35 incontri con scolaresche “Progetto ERINAT”
o   37 prove di evacuazione                   “
o   11 visite guidate                         “
o   incontri con i più piccoli 8 scuole e 603 bambini “Ambiente sicuro infanzia”
o   2 prove di evacuazione “Settimana della sicurezza”

·         Esercitazioni. Sono state svolti, con il coordinamento della Prefettura:
o   Esercitazione in galleria ferroviaria “Biassa dispari”
o   Esercitazione “Deposito di Arcola 2013”
o   4 esercitazioni semestrali portuali dirette dalla Capitaneria di Porto (La Spezia- Lerici-Portovenere); il 14 dicembre a Lerici si svolgerà la quinta;
o   il 6 dicembre si svolgera’ un’esercitazione in autostrada

·       Automezzi ed attrezzature. Sono stati acquisiti:
o   n. 1 autovettura per servizio elinucleo Genova
o   n. 1 divaricatore a batteria molto performante
 
Quest’anno il Comando, con la preziosa collaborazione della sezione dell’Associazione Nazionale VVF, vuole ricordare due episodi che hanno segnato il Comando:
·       il 70° anno dall’incendio seguito da esplosione in località Muggiano in data 3 novembre 1943 ore 19:45 nel quale sono morti quatto vigili spezzini:
o   il Vigile scelto Gentile Rolla promosso sul campo vicebrigadiere (a lui è intitolata la caserma della Spezia)
o   i vigili volontari Elmo Brondi, Pietro Canalini ed Angelo Noceti promossi sul campo vigili scelti
o   il Vigile scelto Pietro Ballarin triestino anche egli promosso Vicebrigadiere sul campo
o   il vigile Dante Neri sopravvissuto e anche egli promosso a Vigile scelto.

A tutta la squadra è stata riconosciuta la decorazione di medaglia di bronzo al valore civile.
·       il 50° anniversario della tragedia del Vajont, alla quale hanno partecipato ingenti forze di soccorso; i Comuni di Longarone, Castellavazzo, Erto e Casso e Vajont hanno fatto pervenire nove attestati per commemorare la partecipazione dei vigili del fuoco di questa provincia:
o   Evaristo Manieri, Gentile Quadernetti, Paolo Ristagno, Goffredo Grassi, Bruno Maranca, Rino Bianchi, Ernesto Bianchi, Claudio Sampiero, Luigi Paganini e Adamo Pastine. Inoltre sono da ricordare tre vigili volontari ausiliari in servizio di leva presso il Comando della Spezia: Roberto Ercole, Emilio Gibelli e Sergio Cupido.
La nostra Sezione dell’associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco ha allestito una esposizione di documentazione storica inerente i due eventi suddetti.

Al termine della cerimonia è prevista una “pompieropoli” destinata ai bambini della scuola primaria di Valdellora gestita dalla Associazione, col supporto del personale in attività.

Verranno brevemente ricordati alcuni episodi in cui il personale intervenuto ha meritato l’apprezzamento del Comando per la professionalità mostrata.

Più informazioni su