laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

No di CNA alle vendite promozionali fittizie

Più informazioni su

LA SPEZIA – Le  festività Natalizie non devono essere un pretesto, millantando i clienti,  per eludere le regole sui saldi, vendite promozionali e straordinarie.
Con questo Cna Commercio, Federmoda e l’associazione degli ambulanti  prendono posizione contro il malcostume che si sta diffondendo di saldi mascherati con molte attività, in particolare nei centri commerciali,  che approfittano di questo periodo per aggirare la normativa.
"Il difficile momento economico che purtroppo sta colpendo le imprese – dichiara Maurizio Viaggi responsabile del settore per Cna  – non deve giustificare comportamenti che vanno oltre i limiti della legalità.  I nostri operatori ne sono consapevoli e stanno praticando politiche dei prezzi equi e responsabili".

La regione Liguria ha determinato nel 4 Gennaio l’inizio dei saldi invernali, prima – ribadisce CNA – non è possibile effettuare pubblicità che richiamino scontistiche o vendite promozionali non ammesse in questo periodo, sotto forma di generici rinnovo locali, ingannevoli cessazione attività o temporary shop di comodo.
“Chiederemo alle autorità comunali e agli Enti competenti di effettuare controlli, che prevedono in caso di accertata irregolarità pesanti sanzioni – annuncia Maurizio Viaggi –  lo facciamo perché siamo consapevoli che solo attraverso il rispetto delle regole si possa garantire la clientela, che rimane il patrimonio essenziale da tutelare per qualsiasi azienda commerciale, evitando al contempo forme di abusivismo e concorrenza sleale, tanto più odiose nel periodo natalizio".

Più informazioni su