laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Alluvione 2010. Briano: ”Soddisfatti per la messa in sicurezza della collina di Varazze”

Più informazioni su

GENOVA – “Gli interventi effettuati dalla Provincia di Savona e dal Comune di Varazze e presentati questa mattina testimoniano il grande lavoro compiuto per la messa in sicurezza del territorio del ponente ligure devastato dall’alluvione del 2010, grazie ai 13,5 milioni di euro erogati dal commissario delegato della Protezione civile, Claudio Burlando”. Lo ha detto l’assessore regionale all’ambiente, Renata Briano quest’oggi nel corso della presentazione di tutte le opere effettuate per ripristinare i danni sul territorio di Varazze dovuti all’alluvione del 2010, alla presenza del presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, del sindaco di Varazze, Giovanni Delfino e del presidente della Provincia di Savona, Angelo Vaccarezza.  Messa in sicurezza della frana piu’ imponente, ripristino della viabilità, consolidamento del territorio, arginature di fiumi, rete di regimazione delle acque per un totale di 19 interventi di cui 8 ad opera della Provincia di Savona e 11 del Comune di Varazze a cui si deve aggiungere anche la messa in sicurezza del torrente Teuro, che scorre al centro della cittadina, grazie ad un finanziamento regionale di 7,2 milioni di euro. “Siamo soddisfatti – ha spiegato Briano – perché siamo riusciti ad intervenire su un’area molto complicata, dando risposte concrete al territorio che a questo punto verrà messo in sicurezza definitivamente, ponendo fine anche ai problemi idraulici esistenti”.

Le opere già concluse verranno presentate alla popolazione sabato prossimo alla presenza di tutte le istituzioni.

Più informazioni su