laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

A Lerici Massimo Minella e Bruno Zanin ‘Titta’, il protagonista di ‘Amarcord’

Più informazioni su

Conclusione dei festeggiamenti sul Rex. 

LERICI – A conclusione dei festeggiamenti per l'anniversario degli 80 anni dalla conquista del "Nastro Azzurro" del Transatlantico Rex e del suo Comandante, il lericino Francesco Tarabotto, la Società Marittima di Mutuo Soccorso e il Comune di Lerici, Assessorato alla Cultura, dopo la grande mostra sui Transatlantici dell'estate scorsa al Castello di Lerici, presentano: 

La "Leggenda del Rex" al Teatro Astoria di Lerici, venerdì 13 ore 21. La serata, ad ingresso libero, che sarà dedicata al mito del transatlantico Rex, si svilupperà attraverso una ricostruzione, con il supporto di video d'epoca e articoli giornalistici, della vita del transatlantico. Lo spettacolo, che  prende spunto dal libro "La Leggenda del Rex" di Massimo Minella, giornalista di Repubblica e di "Affari e Finanza", che presenterà la serata, ripercorre la storia del Rex vista dai protagonisti, gli uomini, sino ad arrivara ad "Amarcord" di Federico Fellini. Minella presentarà un percorso di immagini, di curiosità, di ricordi.  il sottotolo infatti è "dal Nastro Azzurro a Fellini, un viaggio nel mito". 

A tal proposito, ospite d'onore, sarà Bruno Zanin, il protagonista principale di "Amarcord" di Federico Fellini, quel "Titta Biondi" che nel film ricpercorre la sua vita,  tra cui, appunto l'attesa del Rex in Adriatico. Zanin parlerà dell'esperienza con il grande maestro Fellini. 

Bernardo Ratti, presidente Soc. Marittima: "sarà un degno finale a conclusione di tutte la manifestazioni legate al transatlantico ed al suo Comandante dove la Marittima si è impegnata molto, in primis nell'organizzazione della Mostra assieme al Comune di Lerici, senza dimenticare la solidarietà sociale. Il ricavato della vendita del volume, infatti, su proposta dell'autore, sarà interamente devoluto in beneficienza alla Onlus Areo" 

Olga Tartarini, Assessore alla Cultura "Sarà uno spettacolo di immagini, letture, esperienze, dedicato più al costume ed alle persone che alla nave in sè. L'incontro con Zanin, il "Titta" di Amarcord, sarà l'occasione per ripercorrere la storia di uno dei più grandi film della cinematografia mondiale".

Più informazioni su