laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

CNA: Riforma del condominio. Le novità per le imprese edili ed impiantistiche

Più informazioni su

LA SPEZIA – La riforma del Codominio comporta molte novità anche per le imprese che vi operano, per questo i presidenti di Cna Costruzioni Remo Cibei e di CNA Installazione e impianti della Spezia Davide Mazzola, hanno convenuto di mettere a disposizione della categoria, amministratori condominiali e utenza la pubblicazione realizzata a seguito dei seminari promossi dall’associazione sui provvedimenti che sono recentemente entrati in vigore. Tra questi grande importanza ha la Legge 220/2012 che modifica la disciplina del condominio negli edifici ed il DPR 74/2013 sui criteri generali in materia di controllo, ispezione e manutenzione degli impianti termici che modifica non pochi aspetti del rapporto tra imprese edili, impiantistiche e l'amministrazione condominiale ed introducono nuovi adempimenti a cui le imprese dovranno ottemperare.

Remo Cibei, rammenta che tra le novità della Legge 220/2012 c’è la nuova formulazione dell’art. 63 del codice civile in merito alla riscossione delle somme dovute dai condomini morosi e l’obbligo, per l’assemblea dei condomini, di costituire un fondo di importo pari all’ammontare dei lavori per opere di manutenzione straordinaria ed innovazioni.
Altrettanto importante per il settore dell’impiantistica, sottolinea Davide Mazzola, è il DPR 74/2013 che definisce i soggetti responsabili degli impianti,  i loro compiti, le loro responsabilità e, più in generale, le innovazioni introdotte in materia di esercizio, conduzione e manutenzione degli impianti termici per la climatizzazione estiva ed invernale.
Per queste ragioni, CNA della Spezia mette a disposizione delle imprese associate e degli operatori interessati una specifica pubblicazione al fine di contribuire alla migliore conoscenza possibile degli effetti di questi due provvedimenti sull’operatività di imprese edili ed impiantistiche e, nei pomeriggi del Lunedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso la sede di Via P. Giuliani alla Spezia, personale specializzato di cna sarà a disposizione, previo appuntamento, per fornire informazioni e consulenza in merito alle nuove disposizioni normative.

Per ogni informazione: Giuliana Vatteroni – 0187 598075 vatteroni.sp@cna.it (edilizia), Maurizio Giacomelli – 0187598027 (impiantisti)

Più informazioni su