laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Regione, respinti in Commissione Bilancio gli emendamenti della Minoranza sul sostegno alle nuove imprese, ai giovani

Più informazioni su

Stoppato anche il taglio del 30% alle spese di pubblicità della Regione

GENOVA – Sono stati respinti, questa mattina in Commissione Bilancio, gli emendamenti della Minoranza riguardanti le nuove imprese, i giovani e le spese di pubblicità della Regione. Spiega Morgillo, che già annuncia la ripresentazione degli emendamenti la prossima settimana durante le sedute del Consiglio regionale dedicate alla Legge Finanziaria ed al Bilancio: “ una proposta riguardava le nuove aziende che verranno aperte in Liguria nel 2014.  Abbiamo chiesto l’esenzione per due anni dal pagamento dell’Irap e altri tributi regionali: questo per consentire in questa fase difficile di andare in contro al sistema produttivo”.

“L’altra – continua Morgillo –  che vede come primo firmatario il consigliere regionale della Lista Biasotti Lorenzo Pellerano, riguardava l’attivazione di misure a sostegno della nascita di nuove imprese liguri costituite da cittadini di età inferiore ai 35 anni. Si chiedeva alla Giunta Regionale di stanziare 24 milioni di euro in 6 anni, cioè 4 milioni di euro all’anno con appositi bandi a valere sui fondi comunitari che sono in procinto di essere riprogrammati”.

“Un ulteriore emendamento puntava al contenimento delle spese della Regione per relazioni pubbliche convegni mostre, pubblicità e rappresentanza per l’anno 2014. Partendo da quanto speso nel 2013 la cifra per il 2014 doveva essere ridotta del 30%”, conclude il Vice Presidente del Consiglio regionale.

Più informazioni su