laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Odissea nello Spezia | Mangia che ti passa

Più informazioni su

LA SPEZIA – Morto un papa se ne fa un altro, si diceva una volta. O forse si dice ancora, almeno da queste parti. Stroppa non arriva quindi al Natale, pagando le difficoltà a dare una fisionomia tattica ben definita oltre che i risultati altalenanti. Se il prescelto sarà davvero Devis Mangia, potremmo chiamarlo Devis XI, undicesimo allenatore della gestione Volpi, considerando anche le due chiamate di D'Adderio. Da Agosto 2008 a oggi fanno quasi 5 anni e mezzo e quindi, calcolatrici alla mano, possiamo dire che ogni 6 mesi si cambia. Non un bell'argomento per chi parla spesso di programmazione, ma la potenza economica del Patron fa passare tutto in secondo piano, anche i 3 allenatori che, con quello in arrivo, sono attualmente a libro paga.

Devis Mangia potrebbe essere l'allenatore giusto per valorizzare una rosa piena zeppa di esterni, lui che ama giocare con un 4-4-2 con le ali a fare su e giù sulla fascia. Paradossale semmai che Stroppa avesse trovato una sorta di equilibrio con il 3-5-2, un modulo nel quale non erano previsti i vari Rivas, Catellani, Carrozza, Culina e con i terzini spostati sulla linea mediana. Ma questa, ormai, è acqua passata.

Devis Mangia dovrebbe arrivare per tentare un aggancio, tutt'altro che impossibile, alla zona Playoff poi, in caso di chiamata dalla massima serie, potrebbe andare. Prematuro parlarne adesso, comunque. Già arrivare a Giugno vorrebbe dire stare per ben 6 mesi sulla panchina più traballante d'Italia. Auguri.

Andrea Fazi

Più informazioni su