laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La Serie B del Carispezia Hockey Sarzana batte L’AS Viareggio al Centro Polivalente

Più informazioni su

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – AS VIAREGGIO  2 – 3 (7 – 3)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Perroni Alessio (Berretta),  Cuppari, Galeazzi, Cibeo (2), Mazzei (2), Perroni Andrea (1), De Rinaldis (2), Terracciano, Louzi.  Allenatore Carlos Sturla

AS VIAREGGIO: Limena (Fiorini Pamela), Limena, Francesconi, Vannucci Cinzia (1), Balistreri (1), Latini, Monteforte (1), Rossi, Farnocchia. Allenatore Massimo Mori.

Arbitro: Sig. Luigi Montaruli di Piacenza

SARZANA – La seconda squadra del Carispezia Hockey Sarzana trova la prima vittoria nel campionato di serie B battendo l’ AS Viareggio, squadra  che sulla carta dovrebbe essere composta per il 50 per cento da donne ma che per la gara di Sarzana sono nel roster ridotte al lumicino; non sono infatti della partita Chiara Vannucci e  Jessica Raffaelli, mentre per Giulia Galeassi l’assenza è forzata per l’impegno con la nazionale femminile agli Europei di Mieres in Spagna, alla fortissima atleta viareggina va da parte della dirigenza del Carispezia Hockey Sarzana un grosso in bocca al lupo per la disputa del Campionato Europeo  Femminile che la formazione azzurra  ritorna a disputare dopo sette anni di assenza. La gara è stata molto equilibrata e la squadra di Carlos Sturla ha avuto molta difficoltà specialmente nella prima parte della partita in cui la squadra viareggina è stata sorretta dall’ottima vena del portiere Limena. Nella squadra toscana spicca Domenico Monteforte, ex attaccante dell’ Hockey Sarzana, che ha vestito la maglia rossonera per due stagioni una in serie B ed una in serie A2 il quale, nonostante i suoi 39 anni e qualche anno di inattività, ha mostrato durante la gara la sua classe cristallina. Per venire alla cronaca della gara, subito in vantaggio i viareggini dopo 30” di gara proprio con Domenico Monteforte che mette la palla in rete concretizzando una bella azione di contropiede. La squadra rossonera pareggia al 6’,15” con Andrea Perroni che batte Limena con una conclusione centrale. La squadra di Mori ritorna in vantaggio al 13’,30” con Balistreri che sorprende Alessio Perroni con un tiro dalla distanza. Pareggio del Carispezia al 17’,20” con Cibeo che concretizza una sua azione personale. Ma il Viareggio è indomito e poco prima del suono della sirena, al 24’,53,” ritorna in vantaggio con Cinzia Vannucci servita da Limena che fissa il punteggio della prima frazione di gioco con il risultato di 3 a 2 per l’ AS Viareggio. Al rientro dagli spogliatoi i rossoneri cambiano decisamente marcia prendendo  in mano le redini della gara e, in meno di un minuto, ribaltano la partita  prima trovano la rete del pareggio trasformando un tiro di rigore concesso dall’arbitro Montaruli per un fallo di piede che Mazzei realizza e poi nemmeno trenta secondi dopo Matteo De Rinaldis mette in rete un splendido assist di Andrea Perroni. Viareggini che barcollano e Balistreri che viene punito con un cartellino blu  al 33’,20” quando l’ attaccante viareggino commette un fallo di frustrazione agganciando platealmente Mazzei, si occupa della trasformazione del tiro di prima Cuppari ma Limena si esalta e respinge per poi rimanere imbattuto nel successivo power play. Sarzana che ha comunque in mano la gara sorretta anche da un ottimo Mirko Berretta che nella seconda parte di gara aveva preso il posto di Alessio Perroni. Al 39’,45”  quinta rete rossonera con Mazzei che conclude una bella azione di contropiede orchestrata da Cuppari. Sesta rete rossonera con De Rinaldis lesto a mettere in rete un altro assist di Perroni. Il Sarzana chiude con la settima rete a 20 secondi dal suono  della sirena messa a segno da Cibeo che prima si fa parare il tiro di prima concesso per il  decimo fallo di squadra della formazione viareggina da Limena poi riprende la sfera e mette la palla in rete, rete che fissa il punteggio finale sul risultato di 7 a 3 per i liguri. Prossimo impegno per i ragazzi di Carlos Sturla  Sabato 17 gennaio a Prato contro l’Ecoambiente Estra Prato alle ore 18,00.

Nella foto Luciano Toffi e Maurizio Corona con l’ex rossonero Domenico Monteforte

Più informazioni su