laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Comune di Lerici avrà presto un nuovo impianto di illuminazione pubblica

Più informazioni su

Avviato l’iter per la riqualificazione della pubblica illuminazione

LERICI – Sono state avviate le procedure per l'affidamento del servizio, che punterà ad un ammodernamento della rete, valorizzando le nuove tecnologie e le forme di risparmio energetico, con un partenariato fra pubblico e privato.

“Abbiamo sul territorio 2149 punti luce di cui il 50% di proprietà di Enel Sole – afferma il sindaco Caluri. – Già tre anni fa, con delibera di Consiglio Comunale, era stata espressa la volontà di acquisire dalla società gli impianti di illuminazione pubblica.  Oggi, finalmente, possiamo dire di aver effettuato formalmente il primo passo concreto che avvia le procedure previste dalla legge, allo scopo di raggiungere questo fondamentale obiettivo.
Una volta acquisiti formalmente gli impianti,  intendiamo esternalizzare la gestione del servizio, puntando a contenere i consumi, razionalizzare i costi di gestione ed ottenere al tempo stesso un servizio più efficiente, regolabile da un'unica postazione da cui controlleremo ogni singolo punto luce e che prevederà un sistema di illuminazione dedicata del nostro patrimonio storico e monumentale, valorizzandolo come merita.
Il tutto senza costi aggiuntivi per l’Ente: l’intervento, infatti, verrà interamente ripagato grazie all’efficientamento degli impianti e al conseguente risparmio economico. Il tutto abbattendo l’inquinamento luminoso”.

“Dopo mesi di approfondimenti e ricerche, abbiamo deciso di affidare l’ incarico ad una società leader nel settore – dichiara l'Assessore ai Lavori Pubblici Michele Fiore – che affiancherà i nostri uffici nelle procedure tecnico – giuridiche, curerà la progettazione e ci accompagnerà fino alla gara per la concessione del servizio e affidamento dei lavori dell'impianto di illuminazione comunale. Secondo il cronoprogramma concordato, contiamo di pubblicare il bando di gara tra 200 giorni circa, una volta terminate le procedure di acquisizione.
Il nostro obiettivo non è solo la riqualificazione dell’impianto di illuminazione pubblica ma vogliamo rendere Lerici una moderna smart city, puntando su una maggior vivibilità degli ambienti urbani attraverso uno sviluppo sostenibile, basato su ricerca e tecnologia, con infrastrutture di comunicazione su cui potremo installare una gamma di servizi tecnologici, semplificando e migliorando la vita di cittadini e turisti.
Verranno installati totem interattivi che offriranno tutte le informazioni turistiche, ci saranno moderni spot per la connessione wifi, stiamo pensando ad un servizio di car sharing elettrico, allo scopo di ampliare la gamma di servizi già presenti sul territorio per una mobilità che sia sempre più sostenibile e sempre meno basata sul mezzo privato.
Vogliamo costruire una città al passo coi tempi, dove turisti e visitatori, con il semplice uso di specifiche applicazioni per smatphone, saranno dotati di tutti gli strumenti conoscitivi, informativi e promozionali per vivere il nostro Comune in tutta la sua profondità: dal mare all’entroterra.
Puntiamo a costruire una città intelligente, che porti ad una crescita dell'economia, cultura, turismo e inclusione sociale, in un ambiente sempre più vivibile e accogliente”

“Il progetto – conclude il sindaco – rientra nell’ambito degli obiettivi fissati dal “Patto dei Sindaci”, a cui abbiamo aderito con convinzione e che rappresenta la linea di indirizzo della nostra amministrazione”

Più informazioni su