laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

SPEZIA – LANCIANO 2 – 0 | Interviste. Mangia: “Ho Visto l’atteggiamento Giusto”

Più informazioni su

MANGIA: ho cominciato chiedendo tre cose semplici: corsa, entusiasmo, atteggiamento. Oggi sono contento perchè hanno fatto quello che avevo chiesto. Con l'ingresso di Bovo non volevo dare un segnale alla squadra, magari di abbassarci. Lavoreremo però voglio che la squadra abbia entusiasmo. L'ambiente è un qualcosa di importante, ti aiuta, la curva è uno spettacolo. Poi dobbiamo essere noi bravi a sfruttare questo aiuto. Tutti siamo qui per fare bene e dobbiamo farlo lavorando tutti nella stessa direzione. Siamo partiti col 4-4-2, poi già dopo il primo cambio abbiamo  variato qualcosina per poi passare nella ripresa al 4-2-3-1. Fortuna? Non esiste, semmai bisogna avere l'atteggiamento giusto per sfruttare certi episodi ed oggi la squadra ha avuto questo atteggiamento. Anche noi potevamo segnare prima quando Carrozza si è trovato davanti al portiere. I giovani? Per me i giocatori si dividono in due sole categorie: quelli bravi e quelli meno bravi, a prescindere dalla carta d'identità.

BARONI: venivamo da un derby che abbiamo perso in modo bruciante. Sotto il profilo della corsa e dell'intensità siamo andati bene, però il calcio è anche questo. Sapevamo che avevano individualità importanti che potevano punirci, però giocando in questa maniera i risultati torneranno ad essere dalla nostra parte.

SAMMARCO: sto bene ho ritrovato fiducia e la continuità mi aiuta. Spero di continuare così. Dopo la partita di Reggio ho ritrovato la fiducia in me stesso e per me è stato un nuovo inizio. Sentivo un po' la sfiducia nei miei confronti e per me non è stato semplice. Sentivo di poter dare di più ma non riuscivo ad esprimerlo in campo. Ora le cose sembrano cambiate. Il ruolo? Da mezzala ho sempre fatto le mie stagioni migliori.

Andrea Fazi

Più informazioni su