laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Donazioni alla pediatria, dai Giocatori dello Spezia e dai dipendenti dell’OTO Melara

Più informazioni su

LA SPEZIA – Una splendida iniziativa natalizia ha interessato il reparto di Pediatria e Neonatologia del S. Andrea, grazie ai lavoratori dell’OTO Melara ed ai giocatori dello Spezia.

«L’iniziativa promossa dalla San Vincenzo Aziendale OTO Melara e l’adesione di altre associazioni presenti all’interno dello stabilimento permette di dotare le dieci stanze del reparto di un televisore. Ciò renderà meno pesante il ricovero dei fanciulli ospiti della struttura -afferma il direttore Stefano Parmigiani-; inoltre, al reparto sono stati donati anche 612 Euro, da destinare a progetti specifici, grazie all’ampia partecipazione ed al contributo di 2 neogenitori. A questo vanno aggiunte iniziative collettive e personali da parte dei Dirigenti Aziendali, che consentiranno altri interventi di solidarietà».

Protagonisti assoluti della mattinata, i calciatori aquilotti che hanno fatto visita ai bimbi ricoverati, portando in dono dei giocattoli “Perché stare vicino a chi soffre con un gesto d’amore è il  miglior modo di festeggiare il Natale” ha detto, a nome della squadra, il capitano Marco Sansovini. Con lui, a rappresentare lo Spezia Calcio, anche Ivano Baldanzeddu, Giulio Ebagua, Nicola Ferrari ed Andrea Lisuzzo. I giocatori, accompagnati dai canti natalizi di Luca Bernardini e Alessandro Disgrazi, hanno distribuito giochi a tutti i piccoli ricoverati da provetti Babbi Natale e riservato altri giochi alla sala comune per allietare la permanenza nel reparto dei piccoli malati. Immancabili foto e autografi a coronamento di una giornata che ha regalato sorrisi ed un pizzico di magia natalizia a chi non avrà la possibilità di vivere il Santo giorno in famiglia.

Più informazioni su