laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

BARI – SPEZIA 1 – 2 | Pagelle: Baldanzeddu e Seymour su tutti

Più informazioni su

Leali 5,5: incerto in avvio quando sbaglia l'uscita concedendo una palla gol a Sciaudone, mal posizionato sul tiro cross di Fedato che riapre l'incontro.

Baldanzeddu 7: grande giornata per il terzino destro che combatte e spinge con  splendida efficacia e, quando il terreno diventa pesante nella ripresa, tira fuori i cingoli e si adatta.

Lisuzzo 6,5: peccato per il giallo che gli costa la squalifica ma su un terreno infame, sempre difficile per i difensori, sbaglia il minimo sindacale.

Ceccarelli 6: poche sbavature dovute al terreno ma là dietro lo Spezia c'è.

Migliore 6: lo Spezia spinge più dall'altra parte ma la sua gara, generosa, è comunque diligente ed attenta.

Bovo 6,5: Mangia lo conferma nella zona nevralgica dopo lo spezzone decisivo contro il Lanciano. Mossa azzeccata perchè il capitano offre corsa ed interdizione mentre nella bufera del secondo tempo tira fuori la sciabola.

Seymour 7: sempre più a suo agio nella mediana a due di Mangia. Geometria e senso della posizione i piatti della casa.

Catellani 6: spesso più veloce del pallone. Quando si mette in moto sembra dover spaccare il mondo ma il più delle volte non riesce a concretizzare. Bene comunque nei rientri.

Sammarco 6: prova meno scintillante di quella offerta contro il Lanciano ma comunque preziosa.

Carrozza 6,5: primo gol in maglia bianca al termine di una prestazione a corrente alternata. Primo tempo così così, avvio di ripresa devastante con gol sfiorato, punizione conquistata e trasformata.

Ebagua 6,5: lotta contro avversari e stanchezza ma alla fine piazza il nono centro stagionale con un'azione di forza e tecnica.

Sansovini 6: prende il posto di Carrozza quando lo Spezia è già in vantaggio.

Rivas 6: minuti finali con un paio di spunti devastanti in contropiede.

Andrea Fazi

Più informazioni su