laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tamburi e Cornamuse Scozzesi per il nuovo anno

Più informazioni su

Grande Concerto dell’Orchestra Filarmonica Italiana con Drums & Pipes of the Scots Guards

LA SPEZIA – L’attesissimo concerto di Capodanno, organizzato dalla Società dei Concerti al Teatro Civico la sera del 31 dicembre alle ore 20,30, sarà caratterizzato quest’anno, oltre che ai tradizionali valzer della famiglia Strauss, anche dalla straordinaria presenza dei Tamburi e Cornamuse delle Scots Guards, invitati direttamente dalla Scozia per presenziare al Concerto di Fine Anno che si tiene tradizionalmente al Teatro Civico la sera del 31. A calcare le scene del Teatro ci sarà infatti, assieme ai 50 elementi dell’Orchestra Filarmonica Nazionale Italiana diretta dall’istrionico direttore Andrea Colombini l’Ensemble di Drums & Pipes of the Scots Guards, che eseguirà un programma di esaltanti musiche dal titolo “Da Londra a Vienna”; il programma prevede l’esecuzione di musica britannica e valzer viennesi: le 3 Marce Pomp and Circumstances di Edward Elgar, Crags of Tumbledown mountains di J.Riddle, brani britannici tradizionali come Scotland the brave, Highland laddie, The black bear, per concludere con i più bei Valzer e Polke della tradizione Viennese, tradizionalmente eseguiti nella note dell’ultimo dell’anno. Le cornamuse, tamburi e danzatori Highlanders del 1°Battaglione SCOTS GUARDS sono la miglior banda di cornamuse dell’Esercito Regolare Britannico. Create nel 1854 come parte integrante della vita del Battaglione, oltre che esibirsi in ogni occasione che coinvolge il Sovrano, specie su territorio scozzese, le Pipes and Drums delle Scots Guards sono soldati perfettamente addestrati. Infatti negli ultimi 10 anni sono stati impegnati quasi continuativamente in missioni estere (Iraq, Afghanistan) e solo recentemente sono tornate nel Regno Unito e hanno ripreso la loro attività cerimoniale, tornando anche a competere nei campionati per cornamusa a livello mondiale. La banda si è esibita nel corso degli anni in buona parte del mondo: in Italia è stata presente dal 1997 al 2000 proprio grazie ad Andrea Colombini e alle sue associazioni che hanno organizzato con le Scots Guards circa 50 eventi su tutto il territorio nazionale. L’uniforme di gala delle Scots Guards è considerata la più bella dell’Esercito Britannico ed il tartan dei cornamusieri è il Royal Stewart,  il tartan della Casa Reale Britannica. I percussionisti della banda indossano invece la classica uniforme della Divisione delle Guardie Reali, con il colbacco di pelo d’orso e la tradizionale giubba rossa con i pantaloni blu scuri. Il copricapo dei cornamusieri è invece fatto con piume di struzzo. L'orchestra Filarmonica Nazionale Italiana nasce nel 2010 sotto la spinta di Andrea Colombini, inglobando per massima parte gli elementi dell'orchestra sinfonica di Grosseto (che continua la sua attività anche sotto questo nome) e di altre formazioni orchestrali toscane, per esibirsi regolarmente nelle sedi più prestigiose in Toscana ed in tutta ltalia. Sotto la guida della sua spalla, prof. Claudio Cavalieri, l'orchestra si è anche recentemente esibita a Lucca in occasione della celebrazioni ufficiali per il 150mo anniversario dall'Unità d'Italia oltre che in circa una decina di eventi speciali, organizzati dal "Puccini e la sua Lucca" Festival nella città di Giacomo Puccini, tra cui il concerto straordinario per il 153mo compleanno del Maestro, con la partecipazione del soprano di fama mondiale Francesca Patanè e la prestigiosa bacchetta di Elio Boncompagni. Lo spettacolo è organizzato dalla Società dei concerti, con l'Istituzione per i servizi culturali e il Teatro Civico; il costo del biglietto (prezzo unico) è di € 25,00.

Per informazioni www.sdclaspezia.it, tel 0187.731214, o presso la biglietteria del Teatro Civico al num. 0187.757075.

Più informazioni su