laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tarros: una vittoria per un più tranquillo arrivederci al 2014

Più informazioni su

Il campionato torna il 4 gennaio, gli allenamenti, in realtà, non si fermano quasi mai

LA SPEZIA – A due mesi e mezzo dal via, è arrivato il momento di una pausa del campionato. Pausa per le festività natalizie che, seppure non coincida con il giro di boa della stagione, al quale manca ancora una giornata, costituisce la prima vera occasione per tirare il fiato e fare anche un primo bilancio. 6 punti conquistati, frutto di tre vittorie, due delle quali arrivate nelle ultime due partite disputate tra le mura amiche: l’umore in casa Spezia Tarros, quindi, non può che virare verso il sereno, dopo un mese piuttosto complicato. Le vittorie contro Domodossola e Desio permettono sicuramente ai bianconeri di  staccare la spina con una tranquillità maggiore di quella che avrebbero potuto concedersi solo poche settimane fa. Il campionato è lungo, la strada da percorrere ancora tanta, le insidie moltissime, ma senza dubbio i due punti strappati contro il Desio, seguiti a quelli conquistati contro il Domodossola, costituiscono una importante iniezione di fiducia ed un bel segnale di crescita, anche perché ottenuti con il roster interamente spezzino e con l’apporto fondamentale di tanti giovani, che stanno diventando sempre più importanti e consci delle proprie capacità.

Ottimismo ed entusiasmo, accresciuti dall’importante vittoria conquistata contro Desio, sono stati quindi gli ingredienti principali della cena che ha riunito, al Ristorante Il Frantoio.di Lerici, dirigenza, staff ed atleti dello Spezia Basket Club Tarros.

É stata una serata molto piacevole, tra aneddoti, risate e convivialità, all’interno di un team che è squadra sul parquet ma anche gruppo fuori dal campo e che ha proprio in questo, nell’amicizia, nella compattezza e nel sostegno reciproco, una delle proprie doti migliori.

La pausa del campionato è piuttosto lunga, visto che si torna sul parquet sabato 4 gennaio; quella che si concede la Tarros molto più breve. La squadra, infatti, si è già ritrovata al PalaSprint e gli allenamenti proseguiranno anche nei prossimi giorni. Per provare ad iniziare il nuovo anno al meglio, cercando di sfruttare la scia positiva con la quale i bianconeri hanno chiuso il 2013.

Più informazioni su