laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’Associazione Cuore di Maglia dona vestitini ai neonati ricoverati in Patologia Neonatale e Terapia Intensiva

Più informazioni su

LA SPEZIA – Nel giorno della vigilia di Natale l'Associazione “Cuore di Maglia” ha iniziato una collaborazione di volontariato con la Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale S. Andrea, fornendo una prima tranche di vestitini, che rimarranno ai bambini dopo la dimissione, fatti a maglia e stoffa per i neonati ricoverati in Patologia Neonatale e Terapia Intensiva.

L'Ambasciatrice dell’Associazione, Sig.ra Francesca Castellanotti, ha ricordato che "questa è una modalità che consente alle mamme, ancorché impreparate, ad esempio in caso di prematurità, di potere stare in qualche maniera vicine ai loro bambini, una forma di accudimento dolce che rientra nei nuovi principi della care".
"Anche Spezia entra così nel novero dei centri nazionali che si giovano di questa  bella forma di supporto alle mamme ed ai loro bambini – dice il Direttore della Pediatria e Neonatologia Prof. Stefano Parmigiani – e che ha il vantaggio di mantenere viva una capacità artigianale, quella della lavorazione manuale della lana, che andava scomparendo".
A questa iniziativa si affianca la campagna  "Donate un gomitolo di lana" con la raccolta, presso la Patologia Neonatale, di gomitoli di lana colorata per facilitare il compito dell’Associazione.
La lana, per chi desiderasse aderire, deve essere marchiata pura lana vergine, nuova, totalmente priva di sintetico e del tipo lana baby.

Nella foto Il Prof. Parmigiani, l'Ambasciatrice di Cuore di Maglia, l'Infermiera De Lorenzo della Patologia Neonatale
mostrano i vestitini donati

Più informazioni su