laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Notte movimentata in riviera

Più informazioni su

MONTEROSSO – All'alba pareva che la pioggia non terminasse più, la burrasca anche con forti tuoni è durata per svariate ore, le valli si sono riempite rapidamente, ed il mare in prima mattina ha mutato il tipico color smeraldo in un acceso marrone terra.

L'umidità percepita si è assestata attorno al 90 per cento, e solo verso le 9.30 la pioggia ha improvvisamente cessato di battere il paese.
Alcune linee telefoniche cellulari alle 12 non funzionano ancora, mettendo a disagio anche una buona parte di turisti che si sono messi  in cerca di una rara cabina per tenersi in contatto con i propri cari.

Un paio di barche ormeggiate di fronte alla spiaggia del paese sono affondate, non tanto per i marosi quanto per l'enorme massa d'acqua che si è riversata dal celo, ma l'attrazione principale per i tanti monterossini e stata la oramai nota Valle del Morione, oggetto un paio di settimane fa di una inchiesta giornalistica e della Magistratura spezzina, sulle opere post alluvione.

Le grosse ed enormi grate frangi onda collocate nel greto del torrente sono state le più gettonate, fotograficamente parlando, sul posto oltre ai già nominati curiosi e spiranti fotografi anche il Sindaco del paese accompagnato da un paio di amministratori e da un Geologo locale.


Alla luce dei fatti, stiamo ancora spettando l'estate, ma che si stiano facendo le prove generali per un prossimo movimentato inverno?

Più informazioni su