laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tarros: Manuel Ferrari torna in bianconero

Più informazioni su

L’ala sarzanese veste nuovamente la maglia del club di Danilo Caluri, con la quale aveva esordito in C1

LA SPEZIA – Era il 2000 quando Manuel Ferrari esordì in C1. A dare fiducia alla giovane ala sarzanese, allora diciottenne, fu proprio il club di Danilo Caluri. Sono passati quattordici anni e Ferrari torna a vestire la maglia bianconera: è lui il primo nuovo acquisto dello Spezia Basket Club Tarros per la prossima stagione, una stagione nella quale sarà assolutamente vietato sbagliare, vista la rivoluzione dei campionati che diventerà realtà nel 2015/2016. Tutte le squadre della serie C nazionale si trovano di fronte ad un bivio: una strada conduce alla B, l’altra relega ai campionati regionali.

“Non ho mai dimenticato questo club che ha creduto in me e mi ha inserito in prima squadra, facendomi esordire in serie C, e nel quale sono stato davvero benissimo” –  spiega Manuel Ferrari, che partendo da qui ha poi calcato molti parquet di C, ma anche di B2, e prosegue – “Sono onorato ed orgoglioso che Presidente Caluri abbia pensato a me e mi abbia voluto di nuovo con la sua maglia. Qui c’è un progetto importante, tanti giovani e molti giocatori del territorio: tanti ragazzi che mi ricordano com’ero io quando questa società mi ha regalato la chance di entrare davvero nel mondo del basket. Penso sia molto importante credere nei giovani che sognano la palla a spicchi, dare loro una possibilità concreta. Io grazie a Danilo Caluri l’ho avuta e spero adesso di ripagare la fiducia di allora, che mi ha riconfermato volendomi di nuovo nella sua squadra”. Una squadra nella quale ritrova molti cestisti con i quali ha già giocato o che si è trovato di fronte da avversario, compreso coach Mori: “Calcare di nuovo questo parquet è un po' come tornare a casa” – conferma Ferrari – “ed il primo impatto con il team è stato davvero ottimo. Ci sono tanti giocatori d'esperienza e giovani molto promettenti, guidati da un allenatore che, come ha già dimostrato lo scorso anno proprio qui, è in grado di cambiare volto alla squadra. Ho percepito subito una grande voglia di fare bene e farò di tutto per dare il mio contributo alla causa. Abbiamo un obiettivo e non possiamo permetterci di fallire”.

Da un lato l'entusiasmo, la passione e la voglia di fare bene che aveva sin da ragazzino e che con gli anni non si sono certo persi; dall'altro la maturità, l’esperienza, la visione di gioco acquisite in tanti campionati: queste le doti con le quali Manuel Ferrari si presenta di nuovo sul parquet dello Spezia Basket Club Tarros. Pronto per nuove sfide, deciso a togliersi tante altre soddisfazioni.

Più informazioni su