laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Fondazione Carispezia e Comitato delle Borgate presentano la Sfilata dell’89° Palio del Golfo

Più informazioni su

LA SPEZIA – Continua e si rafforza il legame tra il Comitato delle Borgate del Palio del Golfo e la Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, che anche quest’anno sostiene la preparazione e la realizzazione della Sfilata dell’89° Palio, straordinaria manifestazione collettiva radicata nella cultura e nelle tradizioni locali. La sfilata è stata presentata, questa mattina, da Matteo Melley, presidente della Fondazione Carispezia, Jacopo Tartarini, assessore al Progetto Palio del Golfo del Comune della Spezia, Massimo Gianello, presidente del Comitato delle Borgate, Marco Caluri, sindaco del Comune di Lerici e Paola Barsotti, vice sindaco del Comune di Porto Venere, alla presenza dei rappresentanti delle Borgate.
 
Se il Palio si caratterizza per gli aspetti agonistici e sportivi, la Sfilata rappresenta un’espressione tipica dell’identità culturale del nostro territorio e il momento di massima partecipazione e socializzazione di tutte le Borgate. La Fondazione ha destinato per tale manifestazione un importo di 50.000 euro, confermando la volontà di essere vicina alle comunità territoriali dell’intero Golfo.
 
Da diversi mesi fervono i preparativi per la realizzazione di carri allegorici e costumi, affidata totalmente alla creatività e al lavoro delle tredici Borgate. Lo spirito competitivo è forte per aggiudicarsi l’ambito riconoscimento e l’originale trofeo che viene realizzato da tre anni con la collaborazione dell’artista spezzino Francesco Vaccarone. Si tratta di un bassorilievo circolare in marmo di Carrara, realizzato nel laboratorio Corsalini di Carrara, appoggiato su una base di marmo “portoro” caratteristico della zona di Porto Venere, raffigurante quattro vogatori e un timoniere a poppa.
 
Quest’anno la giuria che dovrà esprimere il proprio parere sulle coreografie e sulle creazioni di ciascuna Borgata sarà composta dal presidente del Palio di Taranto, Francesco Simonetti, dal consigliere di amministrazione della Fondazione Carispezia, Mario Bruchi, dal direttore della testata giornalistica Tele Liguria Sud, Paolo Carrozzi, dal giornalista de La Nazione, Corrado Ricci, e uno degli amministratori della pagina Facebook “Spezzino vero”, Matteo Campodonico.
 
La Sfilata, avrà inizio, venerdì 1 agosto, alle ore 21.00 con partenza da piazza Brin, per proseguire lungo corso Cavour, via Domenico Chiodo, Piazza Verdi, via XX Settembre, viale Italia, per terminare a Largo Fiorillo, dove si svolgerà la riconsegna dei gonfaloni ai Sindaci del Golfo. Le tredici borgate sfileranno per le vie cittadine, ognuna con un tema diverso, legato al mare e alla storia della propria comunità. La premiazione della Borgata vincitrice della Sfilata è prevista lunedì 4 agosto, alle ore 21.00, in Largo Fiorillo.
 
Fondazione e Comitato delle Borgate hanno realizzato dei braccialetti di silicone che saranno indossati dalla gente delle Borgate e rimarranno come ricordo dell’evento, insieme a dei palloncini che saranno distribuiti ai bambini prima della sfilata. Inoltre, sulla pagina Facebook della Fondazione è possibile partecipare al gioco ‘Scopri se sei un vero esperto della sfilata del Palio del Golfo’, un modo per condividere e diffondere la cultura, le tradizioni e la passione per l’evento attraverso i social network.


 
La Fondazione, come ulteriore contributo volto a valorizzare il ruolo e le tradizioni delle Borgate, ha affidato allo studio M/C/C/W di Marco Condotti la progettazione del “Villaggio del Palio” in previsione della 90a edizione del Palio del Golfo 2015, che potrà essere utilizzabile anche per altri eventi legati al mare. Il Villaggio prevede 13 padiglioni modulari amovibili, decorati con i colori di ogni singola Borgata, che potranno essere allestiti al Molo Italia o in altri spazi sul mare scelti dagli enti interessati. All’interno di ogni singolo padiglione potranno essere esposti e valorizzati gli oggetti e i cimeli legati alla storia e alle tradizioni popolari di ciascuna Borgata. Sono previsti, inoltre, 4 padiglioni destinati a valorizzare le tradizioni gastronomiche del territorio coinvolgendo cooperative di miticoltori, panificatori e produttori locali. La realizzazione del “Villaggio del Palio” prevede uno stanziamento da parte della Fondazione di circa 500 mila euro.


Più informazioni su