laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Basket Follo. Tutto è pronto per il primo derby stagionale contro lo Spezia Tarros

Più informazioni su

LA SPEZIA – Fiato sospeso, sana tensione, tanto agonismo, tifo caloroso e voglia di vincere: arriva alla quinta giornata di andata il primo derby stagionale fra Basket Follo e Spezia Tarros, e in casa biancoceleste tutto è pronto per questa stracittadina diventata ormai un grande classifico nella storia dei due club. Sarà la società bianconera ad ospitare al PalaSprint di via Parma 2 il match, in programma domani pomeriggio alle 18, con la direzione di Francesco Ucci di Moncalieri (TO) e Antonio Bianchi di Torino.

Ad aumentare il fascino di questo incontro, c’è questa volta anche il cammino in parallelo delle due squadre: entrambe sole in testa alla classifica al termine del terzo turno, hanno poi perso – contro Savigliano il Follo e contro Crocetta lo Spezia – nell’ultimo, e sono adesso in cerca di conferme. Ora, una delle due è destinata a superare l’altra, e il conto alla rovescia è partito. Non sta nella pelle il presidente Attilio Amadori: “Come tutti gli anni – commenta alla vigilia della partitissima- riusciamo ad offrire alla città un grande spettacolo di sport, quello che per me è l'unico vero derby che esista. Una sfida destinata a cambiare, perché nella prossima stagione ci saranno una Serie B e una grande C regionale: quello di domani, potrebbe essere il penultimo di una certa importanza”. Inutile dire che la “marea biancoceleste” si presenterà puntuale all’appuntamento: “Con grande orgoglio – continua – posso dire che questo derby sarà come il primo riguardo l’atmosfera: i nostri tifosi sono carichi e non vedono l’ora di sostenere i ragazzi, perché non mollano mai fino all'ultimo, e c'è molto entusiasmo. Fosse per me, vorrei che questa partita non finisse mai, per vederli giocare, perché ci mettono tanto cuore. Con l'avvento di Niccolò Steffanini come capitano, abbiamo trovato un grande trascinatore; mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni, spero che sia una bella partita, e che vinca il migliore…cioè noi! Ma soprattutto, che sia lo sport a trionfare”.

Quale sia il clima nella squadra, e come sarà l’approccio lo racconta coach Danilo Gioan: “Indubbiamente, è un incontro davvero sentito: abbiamo cercato di prepararci bene durante la settimana e l’auspicio è che i ragazzi riescano a giocare sereni e concentrati. I nostri avversari sono sicuramente la squadra favorita, costruita per arrivare nelle prime posizioni e speriamo che questo giochi a nostro favore. La chiave della gara sarà nelle palle perse: a difesa schierata, partendo da una buona gestione dell’attacco, ce la possiamo vedere con loro. Dobbiamo tenerli a 70 punti: non sarà facile, visto il loro potenziale offensivo, ma ce la metteremo tutta, il Follo è pronto”.

Ancora assenti De la Cruz, infortunato, Rinaldi, per problemi di tesseramento e Tardivi, alle prese con dolorosi acciacchi.

Più informazioni su