laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Maltempo, Caleo (Pd): stato emergenza per Spezia e Massa Carrara

Più informazioni su

ROMA – "Dobbiamo essere consapevoli che il tempo sta per finire: 177 millimetri di acqua in tre ore sono una quantità abnorme, pari a quella che cade in due o tre mesi in una zona. Dobbiamo al più presto, dopo le mozioni che abbiamo messo in campo, intraprendere con il Governo una serie di iniziative che riguardano non solo i sovralluvionamenti ma l'avvio di un'impostazione culturale rispetto al clima, la modificazione climatica, la mitigazione e l'adattamento a questi rischi". Così il senatore Massimo Caleo, capogruppo Pd in commissione Ambiente ha richiamato l'attenzione dell'assemblea di Palazzo Madama sui gravi danni provocati dalla perturbazione, ancora in corso, che si è abbattuta in queste ore nella Provincia di La Spezia e nella Provincia di Massa Carrara, e che sta interessando altre Regioni. "E' necessario – ha aggiunto il senatore Pd – che il Parlamento si faccia carico al più presto di questa situazione, perché non si può sorridere quando si parla di mutazione climatica, non si può sorridere dicendo che sono gli eventi straordinari e pensare che non succederanno di nuovo. Ogni giorno c'è una lista di morti e di danni incredibile. Credo che oltre a seguire questa nuova perturbazione e ad essere vicini alle popolazioni, seguendo i sindaci e dichiarando se è possibile, dopo aver sentito le Regioni competenti, lo stato di calamità naturale, sia importante che il Parlamento dica una parola significativa su questo tema ed individui le forme di intervento che dovranno essere poste in atto per contrastare il dissesto", ha concluso Caleo.

Più informazioni su