laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ottimo Shorin ai Mondiali di Karate unificati WTKA/WKA

Più informazioni su

LA SPEZIA – Un Super shorin karate con sede presso la Scuola la San Domenico di Guzman ed in rappresentanza del karate UISP di La Spezia si è imposto in occasione della manifestazione festival dell’Oriente ed alla Nona edizione del Campionato del Mondo unificato di Karate per le sigle World Traditional Karate Association e  World Karate Association, con 4 ORI 3 ARGENTI ed un BRONZO; tante le Nazioni partecipanti e provenienti con le loro selezioni Nazionali da ogni parte del Mondo; i nostri otto atleti Spezzini hanno risposto con grande determinazione e volontà conquistando un bottino da Nazionale.

Il primo Oro arriva con il nostro piccolo campione, un fenomeno di soli 9 anni, Andrea De Stefano che conquista il titolo di Campione del mondo WTKA/WKA nella categoria delle forme(kata) contro venti atleti di varie Nazionalità; il secondo ORO arriva con chiara Tasso vincente in finale contro l’atleta Inglese; il terzo Oro è un passaggio di testimone tra Campioni di casa Shorin,  titolo di Campione del Mondo WTKA/WKA di Shito Ryu per il 2014/15 è vinto dall’atleta Senior Alessio DEPLANO che rileva il testimone dal Campione della scorsa edizione 2013/2014 sempre dello Shorin Stefano Viani che quest’anno non ha preso parte alla competizione;  Deplano in finale regola il Giapponese Yamaguci e l’inglese Richiard, con prove di altissimo profilo che gli permettono poi con lo Stile Shotokan di aggiudicarsi anche nella categoria Open l’Argento.

Il quarto Oro è a carico del team di forme Leonardo Sentieri, Nicola Raggi e Davide Berti quest’ultimo conquista l’argento anche nel Combattimento dove supera brillantemente le eliminatorie, perdendo poi in finale contro il fortissimo atleta slovacco Daniel pohronsky; l’ultimo Argento   arriva nel dual team (kata) da parte di Nicola Raggi e Chiara Tasso, il Bronzo nel combattimento è conquistato da Daniele Berti, Giovanni Ragazzini purtroppo esce nelle eliminatorie. Grande soddisfazione da parte del Maestro Luigi Viani e dell’Istruttore Stefano Viani che hanno visto ripagato il lavoro svolto nei due mesi precedenti la gara. Un doveroso ringraziamento a tutti i genitori che sono stati impegnati in questa maratona di 4 giorni di gare che si tramutavano alcune volte in attese di ore prima che la categoria dei loro figli venisse chiamata, grande il grazie infine a Suor Eletta Cruciani Direttrice della Scuola San Domenico di Guzman, che segue sempre con interesse le gesta di questi giovanissimi atleti che frequentano e si sono formati presso la scuola sopracitata.
Nella foto in piedi da sin. A destra Stefano Viani coach, Alessio Deplano, Chiara Tasso, Davide Berti e Leonardo Sentieri; in basso da sin Daniele Berti, Andrea De Stefano, Nicola Raggi e Giovanni Ragazzini.

Più informazioni su