laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ex Tributi Italia. Vesco a Ministero: “Revocare il contratto di affidamento alla Serti. Troppe indadempienze”

Più informazioni su

GENOVA – E’ stato fissato per mercoledì 19 novembre un nuovo incontro al Ministero dello sviluppo economico sul futuro dei lavoratori della ex Tributi Italia, passati da quasi un anno alla Serti che quest’oggi non si è presentata. Lo ha comunicato al termine della riunione romana al MISE l’assessore regionale al lavoro Enrico Vesco che nei giorni scorsi si era fatto interprete delle proteste dei lavoratori dell’azienda di riscossione tributi con sede a Chiavari. Una sessantina di addetti a livello locale che lamentano pagamenti  e contributi previdenziali non versati, sospensioni immotivate e una generale situazioni di crisi dell’azienda  che non è migliorata nemmeno con il passaggio alla Serti. Nel corso dell’incontro di oggi a cui hanno preso parte, oltre all’assessore Vesco, anche le organizzazioni sindacali e una rappresentanza di lavoratori arrivati direttamente da Chiavari, è stato illustrata la pesante situazione in cui versa l’azienda ed è stato chiesto dallo stesso assessore, sia al Ministero che al commissario straordinario, Luca Voglino la revoca del contratto di affidamento  alla Serti a causa delle forti inadempienze. “A causa dell’assenza dell’azienda – ha spiegato Vesco – è stata riconvocata una nuova riunione il prossimo 19 novembre nella consapevolezza che siamo in presenza di una situazione molto complicata”.

Più informazioni su