laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

A breve nuovi negozi a Shopinn

Più informazioni su

Inaugurazione in primavera

BRUGNATO – Shopinn Brugnato 5 Terre, il primo village in Italia che unisce il fashion con l’arte, l’enogastronomia col territorio, l’intrattenimento e il turismo outdoor, dopo l’apertura dello scorso 12 aprile, ha registrato nei primi sei mesi di attività oltre un milione di clienti. Un dato di grande soddisfazione ed orgoglio per l’Avvocato Marina Acconci, Amministratore delegato San Mauro S.p.a., affiancata dal direttore Luca Baudone. Un dato che va al di là delle più rosee previsioni e che pone Shopinn quale sito di indubbio interesse commerciale e turistico per il comprensorio in cui si trova.


Complessivamente Shopinn ha un’estensione di 22.000 metri quadrati ed al momento 70 negozi che danno impiego a 500 persone assunte secondo il “Protocollo per l’occupazione di qualità”. Tutto intorno al centro sono disponibili 2000 posti auto e un’area verde di 3.500 metri quadri.
A breve (manca solo l’illuminazione) verrà completata una nuova area di circa 7000 metri quadri che ospiterà 30 negozi con brand di abbigliamento, accessori e articoli per la casa nel rispetto dei tempi previsti e che daranno lavoro a 100 persone. L’inaugurazione avverrà nella prossima primavera.
Inoltre da agosto Shopinn si avvale della collaborazione di AVM – Added Value Management che gestisce in Italia vari progetti Retail sia a prezzo Outlet che Full Price tra cui quelli del Fondo Americano Blackstone (Franciacorta e Valdichiana Village)


In vista dell’ultimazione del nuovo spazio espositivo, l’Avvocato Acconci ci tiene a sottolineare che il Village è stato realizzato in zona bianca (non a rischio di esondazioni) per di più vicino all’autostrada e non al fiume. “Un’autostrada non sarebbe certo stata costruita in zona a rischio – ha affermato – Inoltre abbiamo realizzato il progetto (a cura dell’architetto ambientale Marco Tognetti e dell’Ingegner Marco Traversone) sopraelevando la pavimentazione ad un metro dal terreno. Abbiamo avuto tutte le autorizzazioni degli enti preposti, Comune, Provincia, Regione, Autorità di bacino. Non siamo certo in zona rossa e non certamente in zona a rischio altrimenti tanti marchi non avrebbero investito da noi. E per finire, a dimostrazione della sicurezza di Shopinn, paghiamo un’assicurazione veramente bassa: se vi fosse stato il rischio di esondazione non sarebbe stato così”. Per quanto riguarda la costruzione in zona sicura, ne dà conferma il sindaco di Brugnato Claudio Galante. “Siamo l’unico Comune della Val di Vara ad aver ottenuto l’approvazione del nostro studio idraulico da parte dell’Autorità di bacino – ha affermato – La delibera finale sulla difesa dei fondali collaudata dalla Provincia è stata pubblicata nel BUR l’8 novembre. Quella dove sorge Shopinn è una zona bianca e non rossa e quindi priva di rischio esondazioni”


La settimana prossima l’Avvocato Acconci firmerà un protocollo col Comune di Genova per la promozione a Shopinn degli eventi culturali del capoluogo che in contropartita riconoscerà il village quale sito di interesse commerciale. Ciò che è avvenuto in questi giorni, ossia il timore dei commercianti genovesi che Shopinn porti via una potenziale clientela, è destinato a scemare in quanto non è questo il pericolo paventato. Si creerà solamente una sinergia promozionale che escluderà il dirottamento di educational da parte dell’ente genovese su Shopinn che farà da solo per quanto riguarda l’accoglimento di giornalisti e tour operator. L’Outlet dunque prosegue spedito il suo cammino appena iniziato ad un ritmo veloce e pronto ad affrontare le nuove sfide promozionali con 30 negozi in più ed uno staff gestionale di tutto rispetto.


Simona Pardini

Più informazioni su