laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Buy Liguria Expo2015”, la Liguria del turismo si apre ai mercati

Più informazioni su

50 buyer turistici dei mercati extraeuropei in Liguria dal 17 al 21 novembre, ospiti dell’Agenzia regionale “In Liguria

GENOVA – Un educational tour e un workshop per i nuovi mercati a lungo raggio. E’ questo il senso dei Buy Liguria Expo2015, la formula di visita della destinazione Liguria abbinata al workshop di commercializzazione dell’offerta turistica. Si svolgerà dal 17 al 21 novembre prossimi con la presenza di 50 importanti buyer del settore turistico provenienti dai grandi mercati extraeuropei. Il progetto dell’Agenzia regionale per la promozione turistica “In Liguria” è stato realizzato in collaborazione con TTG Italia, che si è occupata dell’invito e della selezione mirata dei buyer internazionali. Si tratta della seconda edizione, che l’anno scorso era stata dedicata ai mercati europei. La scelta è caduta questa volta sui mercati extraeuropei di lungo raggio, registrando la presenza di 8 buyer dal Brasile, 9 dal Canada, 5 dalla Cina, 7 dall’India, 7 dalla Russia e 16 dagli Stati Uniti.

La formula prevede un famtrip (familiarisation trip) alla scoperta della destinazione Liguria della durata di tre giorni completi. I buyer visiteranno le principali località della Riviera di Ponente, di Levante e Genova. Avranno inoltre modo di entrare in contatto con le diverse tipologie di turismi che sono possibili in Liguria, non solo balneare pertanto ma anche vacanza attiva, enogastronomica e culturale.

Al termine si svolgerà un workshop, in cui gli operatori della domanda e dell’offerta, attraverso il collaudato sistema delle “agende prefissate” – fatto sulla base delle schede sia dei buyer che dei seller – svolgeranno incontri commerciali volti a inserire la destinazione Liguria nel catalogo di tour operator. I buyer sono stati selezionati da TTG Italia sulla base del loro interesse concreto a inserire la destinazione Liguria a catalogo o a potenziare l’eventuale offerta già presente con ulteriori pacchetti.

Si tratta di un metodo per organizzare, promuovere e commercializzare in modo più efficace l’offerta, il prodotto ed i servizi turistici della Liguria, con particolare attenzione ai nuovi modelli di e-tourism. Lo scopo fondamentalmente è quello di offrire l’opportunità alle imprese turistiche liguri (seller) di organizzare un rapporto commerciale diretto con i buyer strutturando così una rete distributiva dell’offerta-Liguria rispetto alla scadenza Expo 2015. In apertura del workshop il 21 novembre, verrà anche reso disponibile il nuovo catalogo online dei prodotti e servizi Buy Liguria (www.buyliguriaexpo2015.it).

«L’Agenzia “in Liguria” evolve – afferma Enisio Franzosi direttore dell’Agenzia “in Liguria”  – prima ancora che la forma ne sostanzia la “mission”, i propri compiti di istituto secondo le logiche ed i dettami del vero “padrone” del turismo e di qualsiasi altra attività produttiva: il mercato. Possedendo competenze ed attitudini operative, in queste attività emerge la sua natura prevalente, quella di una vera e propria DMO (Destination Management Organization) che potrebbe anche sfociare, per futura scelta del legislatore, in una DMC (Destination Management Company), finalizzata comunque ad esercitare un ruolo di regia nella produzione del prodotto e dell’offerta ma anche nelle relazioni fra le realtà del territorio ed il mercato, pur nella precisa distinzione dei ruoli promozionali e commerciali».

Più informazioni su