laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sistri: proroga approvata alla Camera. Ora il Senato confermi in tempi rapidi

Più informazioni su

LA SPEZIA – Cna e Cetus informano che la Camera dei Deputati ha finalmente approvato, in occasione della votazione del Ddl collegato ambiente, la proroga della piena operatività del Sistri e della moratoria sulle sanzioni Sistri al 31 dicembre 2015.

Si tratta di una misura attesa e più volte sollecitata dalla CNA, tenuto conto delle pesanti criticità ed inefficienze del Sistri, come peraltro confermato dalla decisione del Ministero dell’Ambiente di affidare la tracciabilità dei rifiuti ad un sistema totalmente nuovo da definire entro il 2015 capace di eliminare la complessità delle procedure attuali, i malfunzionamenti tecnici, i costi elevatissimi e, non da ultimo, la totale incapacità di garantire effettivamente la tracciabilità dei rifiuti.
Adesso è assolutamente necessario che il Senato confermi in tempi brevi il testo votato alla Camera. Ricordiamo infatti che, in assenza della proroga, dal primo gennaio scatterebbe la piena operatività del Sistri e le imprese correrebbero il rischio di pesantissime sanzioni.

Sono stati approvati anche altri emendamenti, fra cui quello per la tenuta dei registri carico e scarico fino a 4 tonnellate di rifiuti pericolosi presso le Associazioni di categoria e quello sulla possibilità di aderire al CONAI tramite la propria Associazione, passaggi importanti che favoriscono le imprese oberate di burocrazia, costi e sul sistri da tanta confusione. Le imprese interessate per informazioni possono rivolgersi: Cetus 0187 984273

Più informazioni su