laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Stati di Allerta Meteorologica e ripercussioni sull’attività didattica degli Istituti scolastici della provincia

Più informazioni su

LA SPEZIA – In una riunione convocata dal Prefetto della Spezia, congiuntamente al Presidente della Provincia, è stato approfondito il tema della funzionalità degli istituti scolastici a seguito della diramazione da parte della Regione Liguria di messaggi di allerta.

Hanno partecipato Sindaci, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale e i Dirigenti Scolastici della provincia.
L’incontro si poneva l’obiettivo di esaminare le ragioni che, in ogni singolo Comune, determinano l’adozione di provvedimenti di sospensione dell’attività didattica e di definire protocolli uniformi di analisi dei rischi connessi agli eventi meteorologici attesi con riferimento specifico agli istituti scolastici ed agli studenti.
Il Prefetto ha evidenziato l’esigenza che l’eventuale sospensione delle attività didattiche debba e possa essere valutata in relazione alla posizione in area a rischio degli istituti medesimi e alla viabilità di accesso agli stessi, alla situazione meteorologica in atto ed alla efficienza del sistema di monitoraggio e vigilanza del territorio.

Numerosi gli interventi che nell’evidenziare come i provvedimenti da adottare non possono che tenere conto delle marcate differenze di ciascun  territorio, hanno posto in luce l’esigenza di delineare linee guida che potrebbero orientare meglio le decisioni nell’ambito dei Piani comunali di protezione civile.
Poiché la sicurezza della circolazione stradale costituisce un fattore decisivo nella definizione degli stessi provvedimenti, si è concordato, anche in relazione alle situazioni di vulnerabilità tuttora presenti su alcune strade provinciali, di procedere a individuare gli itinerari stradali meno a rischio per raggiungere le scuole e le modalità di vigilanza da attuare sugli stessi nei momenti di entrata e di uscita da parte degli studenti.
In tal senso la Prefettura e la Provincia hanno attivato uno specifico gruppo di lavoro che si avvale della collaborazione delle forze di polizia.

I Responsabili degli istituti scolastici verificheranno l’adeguatezza dei propri Piani interni di sicurezza anche agli scenari di rischio connessi agli eventi meteo.
L’incontro si è concluso con l’intesa di approfondire con la Regione Liguria il tema del sistema e delle zone di allertamento nonché sui tempi di preavviso dell’allerta, in modo da poter attivare le misure di protezione delle persone e dei beni.

Più informazioni su