laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Nicola Madonna, quattro stagioni di Spezia: tra gioie e tanta sfortuna!

Più informazioni su

Nicola Madonna in azione – Foto Patrizio Moretti

Quattro stagioni di gioie e dolori per il terzino destro aquilotto: tanti infortuni, ma anche la grande soddisfazione del "Triplete". Anche quest'anno i guai muscolari e ora l'intervento al menisco

LA SPEZIA – Ne sono passati di anni, di allenatori, di dirigenti e di calciatori, ma lui, per la quarta stagione consecutiva, veste la maglia bianca: Nicola Madonna,bergamasco schivo, educato e sempre composto nelle azioni e nelle reazioni, è arrivato allo Spezia nel campionato 2011-2012 in prestito dall’Atalanta. Ed è stata proprio quella la sua stagione migliore, sotto tutti i punti di vista, con la società bianca: 32 presenze in campionato e 6 reti, con le quali ha contribuito in maniera significativa alla promozione diretta dello Spezia in serie B. Insomma, uno dei protagonisti della splendida stagione del ‘Triplete’ aquilotto, decisivo per il suo rendimento e per alcuni gol davvero importanti nel finale di campionato.

Ma è proprio dall’anno successivo, il primo nella serie cadetta con la maglia dello Spezia, che iniziano i suoi guai fisici: prima una lesione di secondo grado al bicipite femorale lo costringe fuori dal campo per sei settimane, successivamente, a causa di un colpo alla testa, abbandona il terreno di gioco per quasi due mesi. Alla fine della stagione, sono 24 le sue presenze in campionato, nonostante i problemi fisici riscontrati durante il torneo.

Lo scorso anno, un percorso ancora più travagliato, che lo vede lontano dal rettangolo verde a diverse riprese durante la stagione: tra problemi muscolari e infortuni causati movimenti particolari o botte ricevute durante le partite, Madonnariesce a collezionare 20 presenze in campionato: riesce a recuperare la forma fisica a fine stagione, infatti viene schierato nelle ultime giornate di campionato, decisive per il sogno dei play off, finito poi sul campo del Modena.

Nella stagione in corso è sceso in campo all’inizio della competizione per cinque volte consecutive, dalla seconda alla sesta giornata, ed è stato tra i convocati fino alla partita in casa contro il Catania, poi di nuovo lo stop: ancora guai muscolariper il terzino bergamasco, che si è allenato separatamente fino a lunedì scorso. Poila decisione di intervenire chirurgicamente sul ginocchio destro: nella giornata di mercoledì, Madonna è stato sottoposto ad un intervento in artroscopia atto a regolarizzare la lesione meniscale. L’operazione è andata a buon fine e ora il terzino aquilotto seguirà il programma di convalescenza, poi la riabilitazione del caso.

Molte le difficoltà fisiche sulla strada di questo giocatore, ma il carattere e la forza di volontà sicuramente lo riporteranno a scendere in campo il prima possibile: tutti ci auguriamo che Nicola Madonna possa tornare ad essere a disposizione di mister Bjelica, per dare il suo contributo alla squadra e continuare a vestire la maglia bianca, con la quale ha avuto e avrà sicuramente tante belle soddisfazioni.

 

Giulia Lorenzini – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it/

Più informazioni su